COPPA DELLE ALPI ALLA PRIMA EDIZIONE 2019 di Maira Alcantara

14
154

ARTICOLO OFFERTO DA FARINA FRANCO IL LEVABOTTE PONCARALE BRESCIA TEL 335.8019756

Come accennato già negli ultimi articoli la 1000Miglia denominata anche “La corsa più bella del mondo” tanto per citare le parole del grande Enzo Ferrari, negli ultimi anni sta divenendo una competizione davvero importantissima, una gara proiettata ormai non solamente in ambito italiano ma a livello indiscutibilmente internazionale. Proprio per questa ragione oltre alla 1000Miglia storica che noi bresciani ben conosciamo che dalla sua nascita si svolge nel mese di maggio partendo da Brescia con arrivo a Roma e ritorno a Brescia, l’ organizzazione della 1000Miglia in questi ultimi anni ha presentato altri tre importanti nuovi eventi quali la “ Warm Up” che potremmo definire la 1000Miglia americana dato che si svolge dallo scorso anno nei mitici USA, la “1000Miglia green” dedicata alle vetture elettriche, evento veramente al passo con i tempi e proiettato nel prossimo futuro e per ultima la “coppa delle Alpi”, una gara montana di grande impegno. Quattro competizioni di regolarità quindi ma allo stesso tempo eventi di superba bellezza anche per i paesaggi nella quale si snoda il percorso pertanto potremmo definire questi quattro eventi sportivi come competizioni in grado di coniugare magicamente il piacere e l’impegno della gara di regolarità con il turismo internazionale. Oggi cercheremo di fare un breve approfondimento sulla “Coppa delle Alpi” che nel mese di dicembre vedrà la prima edizione. Già il nome dice tutto, si tratterà di una gara che si svolgerà in montagna fra gli stupendi paesaggi delle Alpi italiane e non solo. La “Coppa delle Alpi” organizzata dalla 1000Miglia sarà quindi una gara sempre di regolarità ma montana, invernale, inserita ufficialmente nel Campionato Italiano Grandi Eventi, una competizione che vedrà gli esordi fra pochi mesi, ad inizio dicembre. Per questa prima edizione sono previste cento vetture in gara, automobili storiche d’età fino al 1976 che si sfideranno su percorsi di rara bellezza e di grande impegno calcolando le tortuose ed impegnative strade montane anche se non è da sottovalutare il periodo non certo dei migliori nel quale correrà la competizione: il mese invernale. Il pieno inverno, nel mese di dicembre certamente i piloti dovranno combattere contro la pioggia, la neve le strade tortuose montane e l’impegno nel condurre su un percorso a priori impegnativo dei veicoli datati tenendo sempre presente la capacità di mantenere la regolarità per potersi posizionare bene e cercare di vincere la Coppa delle Alpi. Per quanto riguarda questa prima edizione le cento vetture previste tra il primo ed il sesto raggruppamento (per intenderci fino al 1976) si sfideranno su un percorso che passerà per i le più fantastiche località montane delle celebri alpi attraversando l’Italia ma non solamente, passando anche per Austria, Germania e Svizzera nel corso di sole quattro tappe. Descriveremo brevemente lo stupendo percorso previsto per il 2019: durante la prima giornata le vetture partiranno da Brescia mercoledì 4 dicembre e si dirigeranno in direzione del Lago di Garda e da questa bellissima località passando per il Lago di Molveno entreranno sul Passo della Mendola quindi scenderanno verso la Val d’ Adige giungendo in Trentino a Bolzano, concludendo la prima tappa a Bressanone. Giovedì 5 dicembre avrà inizio la seconda tappa e da Bressanone gli equipaggi prenderanno la via per le Dolomiti, passeranno per Vipiteno ed entreranno in Austria dal Passo del Brennero quindi da Insbruk si dirigeranno verso il Tirolo dove a Seefeld gli equipaggi effettueranno una tappa per la cena ed il pernottamento concludendo la seconda tappa della gara. Venerdì 6 dicembre la terza tappa: gli equipaggi passeranno attraverso i territori austriaci, tedeschi ed italiani quindi termineranno la giornata con una tappa in Svizzera, nella stupenda località sciistica di Saint Moritz. La quarta ed ultima tappa si terrà sabato 7 dicembre quando dalla Svizzera le vetture partiranno dirigendosi verso la Valtellina ed entreranno nella confinante Valcamonica per concludersi a Ponte di Legno. In questo frangente si svolgerà una suggestiva salita delle vetture in notturna al Passo del Tonale quindi si procederà con la premiazione che avverrà sul Ghiacciaio Presena a 2585 metri di altitudine, all’interno del Parco Naturale dell’Adamello Brenta alle pendici del Piandineve. Una competizione tutta nuova quindi organizzata certamente al meglio da una delle organizzazioni più esperte d’Italia per quanto riguarda il settore delle gare automobilistiche, una competizione sportiva assolutamente di rilievo e da non perdere per quanto riguarda la sicura bellezza dei paesaggi sui quali si snoderà il percorso, una gara che certamente avrà un seguito molto importante nei prossimi anni dato anche l’impegno che i piloti ed i navigatori dovranno tenere per giocarsi la vittoria.

informazione pubblicitaria: Avete la necessità di riparare la vostra vettura rovinata dalla grandine oppure dovete ripristinare piccole botte senza l’ausilio di un carrozziere tradizionale, senza riverniciare? Farina Franco il Levabotte è il professionista che fa per voi. Massima professionalità ed esperienza al vostro servizio.

Author: admin

Nicola Migliorini alias ADMIN è Direttore del blog WWW.MONDOOGGI.COM decide cosa e quando pubblicare, è un giornalista con incarico a 360 gradi

14 COMMENTS

  1. Great items from you, man. I have have in mind your stuff previous to and you’re just too great.
    I actually like what you have acquired here, really like what
    you are saying and the way during which you assert it.
    You make it enjoyable and you still care for to stay it sensible.

    I can not wait to learn far more from you.
    This is actually a tremendous web site.

  2. Thanks for your personal marvelous posting! I certainly enjoyed reading it, you
    could be a great author. I will be sure to bookmark your blog and will eventually come
    back later on. I want to encourage yourself to
    continue your great job, have a nice weekend!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here