DOTTOR JEKYLL & MR. HYDE di Goldfinger

0
123

E’ veramente brutto, è davvero duro constatare che le vecchie abitudini italiane non si perdono facilmente e probabilmente non si perderanno mai. Come ormai saprete dalla stampa nazionale ormai è crisi di Governo in una nazione la nostra, che invece avrebbe la necessità di avere tante cose ma non una crisi di Governo. E’ triste pensare che in un paese civile come possiamo dire sia l’Italia non si riescano a prendere decisioni, pertanto non si riesca a concludere se non poco, mentre la nostra nazione ormai tutti sappiamo avrebbe bisogno ormai di tanto, troppo. In questo caso penso che l’ attuale crisi di Governo (anche se devo ammettere che vedo le situazioni come l’attuale crisi con la stessa luce di un cane quando vede un gatto) sia purtroppo necessaria. Una crisi di Governo che dimostra quanto qualcuno molto lungimirante immaginò sin dall’insediamento di questo Governo “nato su una speranza” ovvero che il cambiamento tanto sperato non sarebbe potuto arrivare dato che i due partiti populisti nazionali non sarebbero durati tanto in un’idillio che francamente era partito anche abbastanza bene. Anche in questo caso mi sento di sprecare delle personali opinioni e partirò con il dire che quanto sia successo sia assolutamente logico, dato che si sarebbe voluto far coesistere un partito come la Lega che considero tutto d’un pezzo a livello di ideali e di idee politiche, un partito che sa essere compatto e fermo sulle proprie idee in questo caso però obbligato a convivere con un secondo movimento il “movimento 5 stelle” che pur se rientrante nella rosa del populismo, (come d’altronde fu la lega della prima ora nata per protesta) si trova oggi a mia opinione una coalizione divisa, con due anime, un po’ come una sorta di Dottor jekyll e Mr Hyde, due anime assai differenti che fanno del movimento un agglomerato già diviso in partenza con una fazione “pendente a destra” ed una seconda corrente “pendente a sinistra”. Come può un partito formato da due correnti differenti poter avere idee ed obbiettivi unici? E’ praticamente impossibile. Nel caso di Salvini abbiamo notato molta coerenza per quanto riguarda le proprie idee e molta voglia di cambiare le cose, probabilmente se invece dei pentastellati come alleato avesse avuto qualche altro partito in questo caso ideologicamente di idee di destra, l’idillio esisterebbe ancora come esisterebbe ancora una coalizione forte, determinata su obbiettivi comuni e determinata a lavorare per portarli a termine. In questo caso non ci sarebbe stata l’ennesima crisi di Governo tipicamente italiana ma evidentemente avremmo potuto avere il vero partito del cambiamento. Probabilmente in questo caso l’ attuale crisi di Governo porterà ad elezioni a breve termine ed auspico che così avvenga, in caso contrario potrebbe portare all’ennesimo Governo tecnico che certamente farà di tutto per mettere in ginocchio l’Italia. Auspico che il Presidente della Repubblica non ci “punisca” con un Governo di questo tipo, semmai con un Governo di transizione in grado di colmare la mancanza di un Governo politico fino alle prossime elezioni. Quali sono i pronostici per le eventuali prossime elezioni nessuno lo sa ancora tuttavia mi sentirei di fare la “Cassandra”. Anche in questo caso pertanto ritengo che avremo di fronte un PD ormai ridotto ai minimi termini, Forza Italia debole che proprio pochi giorni or sono fra l’altro ha subito una divisione, il Movimento pentastellato già debole che da questa avventura di leadership condivisa non ne esce di certo vittorioso, una Lega molto forte anche in UE e vera protagonista di questo Governo, un partito che quanto meno ha saputo far passare alcune leggi importanti per l’Italia ed ha dimostrato di lavorare in maniera veloce e determinante facendo di tutto per cambiare l’Italia di oggi ormai nel caos totale, ed un Fratelli d’Italia in crescita esponenziale, un partito quest’ultimo avente ideali molto simili a quelli leghisti. In base a quanto penso potrà accadere a breve, quando gli italiani saranno chiamati alle urne, credo francamente che il voto non cambierà di molto dalle ultime elezioni in questo caso la direzione degli italiani sarà orientata a consolidare ancora di più la Lega ma anche Fratelli d’ Italia, due partiti che se riusciranno ad unirsi potranno offrire vera alternativa, una soluzione alla nazione e finalmente lavorare per fare in modo che l’Italia possa iniziare ad aver più forza in UE ma potrebbero iniziare a risolvere i problemi interni ed esterni che l’affliggono ormai da troppo tempo. Forse questa crisi di Governo potrebbe rivelarsi per la prima volta la salvezza della nazione a prescindere dal fatto che sempre a mia opinione servirebbe una legge per obbligare i partiti regolarmente eletti a legiferare per gli anni previsti evitando quindi lo spettro delle crisi di Governo, particolare che da sempre affligge l’Italia, facendola sembrare agli occhi dei partners stranieri un paese realmente instabile e totalmente inaffidabile.

Author: Goldfinger

Goldfinger è un giornalista specializzato in misteri, opinioni politiche, religione, etica e società ha uno stile talvolta abbastanza controverso nelle opinioni diciamo che in genere è “ fuori dal coro”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here