ARTICOLO OFFERTO DA TINTEGGIATURE CIRELLI CRISTIAN TRAVAGLIATO BRESCIA TEL 333.3523256 https://www.facebook.com/Cirelli-Cristian-Tinteggiature-718073821722326/

Vangelo: “i miei pensieri non sono i vostri pensieri, le vostre vie non sono le mie vie”

Possiamo proprio dire che talvolta i miracoli di Dio si possano vedere nelle pieghe della storia ma anche nella quotidianità di ogni essere umano. Dio, proprio per il fatto di essere “Colui che è” è in grado di compiere miracoli nascosti ma miracoli effettivi, almeno personalmente io li riconoscerei come tali. Questi miracoli avvengono in modo tutt’altro che altisonante e si nascondono fra le pieghe della quotidianità, nella vita di tutti i giorni. Mentre noi siamo intenti a fare il nostro lavoro, ad occuparci di una miriade di cose mondane, inspiegabili fatti talvolta accadono ma spesso non ce ne rendiamo neppure conto. Nella vicenda che vi esporremo nelle prossime righe, una vicenda riportata anche sul quotidiano nazionale Il Giornale si spiega di un aborto, un aborto nel quale misteriosamente il bimbo non morì ma…..

Foto di Jane Lund da Pixabay

Da Il Giornale: “Mia madre tentò di abortire ma il feto sopravvisse. E alla fine sono stata amata” La testimonianza di Loredana oggi una donna di 47 anni scampata a una interruzione di gravidanza.

La vicenda sarebbe stata raccontata dalla protagonista, Loredana, quella che fu la bambina cui la madre avrebbe tentato un aborto ma, nonostante un ciclo di farmaci abortivi, iniezioni per capirci, il feto non morì. La cura abortiva non ebbe in questo caso, alcun effetto sulla piccola. Il ginecologo affermò di non avere mai visto una gravidanza migliore di quella della madre di Loredana. La frase del medico venne detta alla madre della piccola poi, il medico aggiunse che se avesse voluto proseguire con la terapia abortiva, avrebbero trovato altri metodi. La madre della bimba al contrario affermò:

(da Il Giornale) “Questo bambino mi sta aggrappato all’utero e non se ne vuole andare”.

Pronunciata questa frase la paziente cambiò idea e quindi decise di proseguire con il parto e di tenere di conseguenza quella bambina, Loredana, che 47 anni dopo avrebbe pensato di rendere pubblica la propria avventura. Possiamo affermare che Loredana sia oggi una miracolata, non tanto una sopravvissuta ma a mio vedere una miracolata da un tentativo di aborto. Ringraziamo Loredana per il fatto che rendendo pubblica la propria vicenda abbia contribuito in modo attivo a regalare un valore alla vita, quella vita che si contrappone alla morte come parlammo nell’articolo precedentemente pubblicato. La storia di Loredana sarebbe stata divulgata dal programma televisivo “Adesso in onda il GP2” del Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II in occasione della giornata per la vita. Forse non sapevate che oggi si celebra tale giornata.

Foto di Sanjasy da Pixabay

Da Il Giornale: “La mia era una famiglia come tante del sud Italia», racconta Loredana, che oggi vive in Svezia. “Mia madre era una ragazza di 26 anni che viveva una vita modesta in un paesino del Salento: aveva già partorito tre figli, di cui una aveva grossi problemi di salute e un’altra era nata morta, creandole un grave trauma”.

Per tutti questi motivi la madre di Loredana non se la sarebbe sentita di portare a temine un altro parto, nonostante il marito non fosse d’accordo decise comunque di abortire. In questo caso il medico le praticò un ciclo di iniezioni dopo la quali tornò dallo specialista per una visita che avrebbe preceduto la fase finale dell’aborto ma contrariamente a quanto fosse stato fatto il feto avrebbe goduto di buona salute. Mia madre, racconta Loredana scoppiò a piangere quindi decise di farsi carico della nuova arrivata. Purtroppo la madre della protagonista della vicenda morì a soli 44 anni quando Loredana ebbe la maggior età.

Da Il Giornale: – Oggi, che ho vissuto più di lei (prosegue Loredana) se potessi tornare indietro le direi: -Se pensi che sarai più felice senza di me, va avanti a fare quello che hai cominciato, perché mi rendo conto di quanti sacrifici abbia fatto per crescere tre figli nelle sue condizioni. Ma non mi sono mai sentita in colpa, anche perché nessuno mi ci ha fatto sentire. Io mi sono sentita amata moltissimo. Ma ho visto il suo senso di colpa, e avrei dato la vita pur di alleviarlo.

Foto di PublicDomainPictures da Pixabay

 

Come potrei concludere un articolo del genere che descrive un’avventura tanto bella quanto emozionante? Davvero non ci sono parole per descrivere questa vicenda. Mi sento solamente di dire che davvero non esistono confini all’amore di Dio.

 

Nicola Migliorini
Author: Nicola Migliorini

Nicola Migliorini è Direttore Responsabile del media www.mondooggi.com è un giornalista generalista con incarico a 360 gradi.

26 COMMENTS

  1. Hiya, I am really glad I’ve found this information. Today bloggers publish just about gossips and net and this is actually frustrating. A good website with exciting content, this is what I need. Thanks for keeping this web-site, I will be visiting it. Do you do newsletters? Cant find it.

  2. Pretty nice post. I just stumbled upon your blog and wanted to say that I have really enjoyed browsing your blog posts. In any case I’ll be subscribing to your feed and I hope you write again very soon!

  3. Have you ever heard of second life (sl for short). It is essentially a online game where you can do anything you want. sl is literally my second life (pun intended lol). If you would like to see more you can see these sl websites and blogs

  4. You’re so awesome! I don’t believe I’ve read through something like that before. So wonderful to discover somebody with a few unique thoughts on this topic. Really.. many thanks for starting this up. This site is one thing that is required on the web, someone with a little originality!|

  5. Где смотреть Евро-2020? По каким каналам можно посмотреть матчи Евро-2021?
    Полная информация на сайте https://cerrajerosrivasvaciamadrid.site/2021/17-smotret-evro-2021-za-1-dollar/?utm_content=noutbuki&gclid=CjwKCAjwqvyFBhB7EiwAER786Z0LHMq3_FTF8J2ndP743o1bRxyhRktJBgyopErI8UHLnc0hWg6fnxoCpDcQAvD_BwE

    Простейшие варианты где можно смотреть Евро-2020 бесплатно или за 1 доллар в месяц в качестве HD.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here