la fede è sempre la fede, fede per il fatto di credere in ciò che non si vede, che non è provato scientificamente. Purtroppo un attentato alla fede, un gesto assolutamente blasfemo, si sarebbe consumato a Trieste durante la santa messa…….
La barca di Pietro nel pieno della tempesta fatica a rimanere a galla, un tempo molto turbolento per la chiesa di Cristo, si esprime anche Benedetto XVI per quanto concerne la pedofilia all'interno della chiesa stessa…...
Verona: teatro di una manifestazione organizzata a difesa della famiglia naturale (uomo e donna) e contro l'aborto. Nell'articolo riflessioni ed opinioni personali su questa tematica.
Castità dei sacerdoti cattolici un tema che ultimamente starebbe divenendo sempre più popolare da quelle frange di persone che vorrebbero i preti sposati riportando la chiesa cattolica alle usanze protestanti. Il Vaticano avrebbe avuto da sempre un piano B.....
Discriminazione contro i cristiani? Purtroppo questo particolare è sempre più accentuato nel nostro mondo. In questa vicenda però, l'avventura di Marie ha un lieto fine
Chiesa cattolica oggi, non tutti buonisti ma certamente buoni, è un esempio l'Arcivescovo di Trieste che rievocando le parole di Benedetto sedicesimo ricorda che EMIGRARE NON E' UN DIRITTO…..
la prima udienza del 2019 di Papa Francesco apre con una bella "tirata d'orecchie" ai cristiani ipocriti il Papa dice: meglio essere atei che cristiani ipocriti e non ha torto, gli ipocriti screditerebbero la stessa chiesa…...
i misteriosi simboli del natale: l'albero ed il presepio, conosciamoli maglio immergendoci nella loro storia.
il natale in un mondo che non ama più ne DIo ne la sua chiesa, il Natele oggi forse non è più per Gesù il vero protagonista del natale, colui che fondò il cristianesimo e shc salvò l'umanità. Oggi il natale del mondo occidentale è basato sui consumi, alberi riccamente addobbati, babbi natale, pagliaccioni talvolta patetici, luci e musiche ma Gesù non si menziona più. Forse Gesù non è più nel nostri cuori? Forse l'uomo ha voluto prendere il posto di DIo? pare essere proprio così…….
In una scola veneta il "pensiero unico" contagia le maestre che tolgono il nome di Gesù in una canzone tipica natalizia con la scusa di non offendere gli alunni delle altre religioni. Una bambina di 10 anni si ribella e raccoglie le firme dei compagni di scuola per riportare Gesù nel posto che gli spetta… Una vera "guerriera di Cristo". "Se non ritornerete come bambini non entrerete mai nel regno dei cieli"...….