VACANZE IN MOLISE? CASA GRATIS di Nicola Migliorini

5
233
Foto di sigual da Pixabay

ARTICOLO OFFERTO DA CIRELLI CRISTIAN TINTEGGIATURE TRAVAGLIATO BRESCIA TEL 333.3523256 https://www.facebook.com/pages/category/In-Home-Service/Cirelli-Cristian-Tinteggiature-718073821722326/

L’ attuale periodo di pandemia ha portato il settore turistico ad un grave ribasso, soprattutto per il fatto che l’attuale periodo di Coronavirus sarebbe scoppiato proprio in un momento molto particolare, nei mesi che precedono le ferie estive.

Foto di Steve Buissinne da Pixabay

A parte il fatto che in merito alle vacanze nella nostra bella nazione, probabilmente il periodo invernale sarebbe stato ugualmente importante. E’ solamente una questione di scelta: rinunciare alle entrate del turismo estivo oppure del turismo invernale ? Dopotutto si sa che la nazione dello “stivale” in merito alle vacanze ha la possibilità di offrire meravigliose opportunità sia in estate che in inverno, fra l’altro alcune delle regioni più colpite, forse avrebbero sofferto molto nel periodo invernale, trovandosi nel nord Italia. Comunque sia la nostra bella Italia in fatto di vacanze e di relax ha l’estate come stagione privilegiata. Ricordiamo l’Emilia Romagna che in estate vede un turismo molto importante ma anche altre regioni del sud. In Italia però al centro ed al sud  esistono località stupende con meravigliosi borghi, quasi dimenticati, nei quali si respira aria di storia, aria di medioevo. Sono quei borghi particolarmente affascinanti che contraddistinguono l’Italia e che fanno parte del vastissimo patrimonio culturale italiano. Purtroppo questi borghi talvolta nonostante la rara bellezza non godono di un turismo in grado di dar loro giustizia, spesso sono dimenticati magari anche spopolati. Per poter attirare i turisti in alcuni borghi molisani ecco arrivare una meravigliosa e travolgente idea con la creazione dello slogan: “regalati il Molise”. Con questo progetto durante tutta l’estate 2020 verranno offerti 40 soggiorni di una settimana ciascuno, tra i mesi di luglio e settembre prossimi, nelle case del suggestivo borgo antico del paese.

Foto di Lowell130 da Pixabay

Dall’ uscita di questo slogan in 24 ore gli organizzatori della campagna pubblicitaria “Amici del Morrutto” e gli amministratori del comune di San Giovanni in Galdo sarebbero stati letteralmente travolti dalle telefonate arrivate dall’ Italia, ma non solo anche dall’estero, da vacanzieri disposti a recarsi in Molise fra la storia e le bellezze degli antichi borghi della regione. Il Molise, una delle zone italiane situate a due ore da Roma e da Napoli, descritta dal N.Y. Times come una delle 52 zone da visitare nel 2020, ricca di tradizione gastronomica e di bellezze naturali. Una vacanza adatta alle famiglie ed a tutte quelle persone che sono in cerca di un periodo in estrema tranquillità, lontano dal frastuono ed in cerca di un sogno d’altri tempi. La casa vacanze destinata ai turisti che nell’ estate di quest’anno riusciranno ad aggiudicarsi uno dei 40 soggiorni in Molise sarà gratuita per coloro che provengono dalle altre regioni italiane, per vacanzieri stranieri, per coloro che non abbiano parenti molisani ne case nella regione. A causa della promozione agli organizzatori sarebbero arrivate richieste da Francia, Irlanda, Spagna, Polonia, Ucraina, prenotazioni da Ragusa Trieste, Genova, Bologna (specifica “Il Fatto Quotidiano). L’iniziativa pubblicitaria per poter far fronte al periodo post Covid e lanciare la regione, nel panorama delle più belle mete turistiche internazionali, avrebbe dato i risultati sperati. Nel centro storico del Molise sarebbero disponibili ad oggi 440 immobili da poter offrire ai turisti che certamente non disturberanno le sole 12 famiglie residenti, famiglie che vivranno certamente un’ estate a “colori” per il 2020. Il Molise sarebbe in possesso di un patrimonio artistico eccezionale e di una dotazione di immobili grandissima e pronta all’ uso. Nel mese di Agosto (in piena estate) fra l’altro riprenderà l’attività l’evento musicale Jazz Festival alla sedicesima edizione, che si terrà nel centro storico di Morrutto. Sempre ad Agosto i turisti avranno la possibilità di godere delle dimostrazioni pratiche di aziende enogastronomiche locali che delizieranno gli occhi ed i palati nella realizzazione di pasta, pane, salumi e formaggi locali. Il progetto del Morrutto in sinergia con l’amministrazione comunale è un progetto test.

Foto di Social Butterfly da Pixabay

Per poter partecipare al progetto “regalati il Molise” si sarebbero riuniti altri sindaci molisani per poter mettere a disposizione ulteriori immobili in comuni diversi ma sempre nella ragione. Un turismo quindi molto particolare quello che attende il Molise per l’estate 2020, un turismo di qualità, che ama più le tradizioni, l’aria pulita, il silenzio, il profumo del pane, il buon vino, la gastronomia e la storia italiana, un turismo molto diverso da quello più giovane di altre zone, che al contrario è amante della vita notturna e del frastuono delle discoteche. Anche redazioni di giornali e televisioni starebbero chiamando, spiega Stefano Trotta Presidente dell’ associazione. Questo particolare progetto dimostra quanto ancora una volta gli italiani “abbiano una marcia in più” e siano disposti a “rimboccarsi le maniche”, lavorare di fantasia, lasciando spazio ad idee davvero innovative che come in questo caso sono sfociate nella realizzazione di un progetto unico nel proprio

Foto di sigual da Pixabay

genere come “regalati il Molise”. Una strategia davvero vincente per attirare turismo da ogni dove superando brillantemente l’estate 2020. “Regalati il Molise”, un progetto che visto in un’ ottica lungimirante, potrebbe essere risolutivo, per rendere alcune zone italiane poco popolate come il Molise, allettanti anche nei prossimi anni, considerato il fatto che comunque sia chi si sarà trovato bene quest’anno (e penso saranno in molti) tornerà negli anni a venire. Detto questo per il 2020……”regalati il Molise”.

Per informazioni sull’ estate in Molise “regalati il Molise” clicca su questo link http://www.morutto.com 

Scarica e compila il modulo di richiesta per la partecipazione all’iniziativa cliccando su questo link http://www.morrutto.com/wp-content/uploads/2020/06/Modulo-richiesta-di-partecipazione.pdf

Nicola Migliorini
Author: Nicola Migliorini

Nicola Migliorini è Direttore Responsabile del media www.mondooggi.com è un giornalista generalista con incarico a 360 gradi.

0 Condivisioni

5 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here