Home Sport e Automobilismo AUTOMOBILISMO A SAINT MORITZ

AUTOMOBILISMO A SAINT MORITZ

IL GHIACCIO DI SAINT MORITZ., I.C.E UNA GARA SPETTACOLARE

131
0
Visualizzazioni: 4

ARTICOLO OFFERTO DA IMPRESA EDILE SULA IONEL BRESCIA

Credo francamente che la piccola ma lussuosa città di Saint Moritz abbia affascinato generazioni di uomini. Saint Moritz è da sempre protagonista del Jet Set internazionale, della neve, delle montagne e della Svizzera. Una località davvero meravigliosa talvolta presente in alcuni film Hollywoodiani. Saint moritz, naturalmente, come tutto quanto possa essere il lusso sarà protagonista anche di una affascinante e magnifica gara I.C.E of Saint Moritz. Dal nome avrete certamente capito di cosa si tratta. In questo caso siamo ben lontani dalle gare di regolarità che abbiamo descritto fino ad oggi, le gare stupende dedicate al settore storico che si organizzano nella zona di Brescia, altro territorio da sempre appassionato di automobilismo. Gennaio sarà un mese indimenticabile. Proprio il 18 gennaio la Winter Marathon aprirà le danze per la stagione delle gare automobilistiche italiane. Abbiamo accennato alla Winter Marathon per il fatto che anche questa gara è molto particolare. Il ghiaccio, la montagne e la neve, il freddo, anche in questo caso la fanno da padroni.

Anche il mese successivo, febbraio 2024 sarà piuttosto importante per le gare automobilistiche invernali europee. Saint Moritz, la cittadina svizzera del lusso e dell’incanto sarà protagonista di una gara automobilistica molto particolare ma nel contempo in grado di offrire un fascino altamente “magico”. A parte il fatto che alla gara è possibile veder gareggiare automobili da sogno, tutto è organizzato all’insegna del lusso, del bon ton e della perfezione. Il nostro team press visita la cittadina svizzera ogni anno, quando al seguito della Coppa delle Alpi by 1000Miglia, si fa tappa proprio a Saint Moritz. In occasione della Coppa delle Alpi notammo un certo lago ghiacciato proprio sotto Saint Moritz quindi facemmo tappa per bere un caffè al bar adiacente. In quella località svizzera famosa per il Jet Set, proprio sul ghiaccio di quel lago, ci comunicarono che ogni anno si tiene la gara I.C.E St. Moritz. L’edizione del 2024 quindi avrà luogo fra meno di un paio di mesi.

Edizione 2023

L’edizione 2023 è stata protagonista di un’esposizione di automobili da sogno e di rarità assoluta con un rekord totale di 11 mila appassionati e partecipanti fra collezionisti di gioielli della maccanica automobilistica, appassionati provenienti da ogni angolo del pianeta e piloti. All’edizione di febbraio 2023 hanno partecipato quarantotto automobili da corsa e storiche ma anche modelli di autovetture che hanno conribuito a fare la storia dell’automobilismo. Molti di questi rarissimi modelli di autovatture sarà molto difficile vederli in altre competizioni di settore o in occasioni differenti, proprio per la propria rarità. Durante le due giornate di gara una giuria appositamente eletta ha ricevuto l’incarico di giudicare alcuni requisiti come ad esempio l’originalità delle automobili iscritte, la storia e l’autenticità di ogni singola autovettura. La giuria è stata anche l’istituzione che ha giudicato la reazione delle vetture e dei piloti durante la guida in gara. Non è cosa da poco conto testimoniare una realtà come questa. Nei due giorni della I.C.E of Saint Moritz il lago ghiacciato della cittadine a montana elvetica si è magicamente trasformato in un rarissimo palcoscenico, un museo a cielo aperto, mentre il secondo giorno di gara ha trasformato il lago in un vero e proprio circuito di gara. Sulla superficie ghiacciata le autovettura hanno sferecciato con grande maestria in una gara senza precedenti. I rarissimi esemplari di automobili, per poter partecipare all’evento sono state classificate in cinque categorie. In questo caso quindi si è trattato di una gara a categorie, ben diversa dalle gare di regolarità che in genere seguiamo nel nostro appassionatissimo territorio bresciano. Per quanto riguarda il 2024 la giuria è stata eletta proprio in questi ultimi giorni. Sempre in questi giorni infatti è in corso la selezione delle autovetture che parteciperanno alla gara. Una gnrande e importante novità per I.C.E 2024 consiste nel fatto che il comitato abbia istituito una nuova categoria, le Racing Legends.

La giuria I.C.E 2024

Nelle prossime righe cercheremo di scoprire chi saranno i guirati eletti per presiedere l’edizione del prossimo Febbraio 2024. Saranno tutti giurati di prim’ordine, appassionati di automobilismo, giornalisti di spicco, organizzatori delle maggiori gare automobilistiche cui certamente avrete sentito parlare. Insomma una giuria davvero eccezionale in grado di poter offrire un grandissimo contributo a The I.C.E.

St. Moritz, 19 dicembre 2023 – La prima neve è scesa in Engadina e St. Moritz è quasi pronta a inaugurare la stagione invernale. Tra gli eventi più attesi, torna il 23 e 24 febbraio anche The I.C.E., il concorso internazionale d’eleganza che per due giorni porterà sul lago ghiacciato le auto più iconiche per la gioia di collezionisti, appassionati d’auto e grande pubblico. La selezione delle vetture partecipanti è in corso e il numero e la qualità delle candidature confermano il riconoscimento dell’evento tra i concorsi più seguiti e amati anche dal mondo del collezionismo internazionale di più alto livello. Sarà quindi arduo il compito dei giurati, di cui sono finalmente resi noti i nomi, tra importanti conferme e nuove autorevoli voci.

Marco Makaus Ideatore e Patron di The I.C.E. St. Moritz, collabora a vario titolo alla realizzazione di molti eventi di auto classiche e vintage, tra cui Mille Miglia e Villa d’Este Style. Ha partecipato al primo Concorso d’Eleganza nel 1989, e ha fatto parte di varie Giurie internazionali.

Richard Adatto – La prima delle new entry di questa edizione. Uno dei massimi esperti di auto classiche a livello mondiale, nonché pluripremiato autore di libri sull’automobile e lo stile francese, è membro del consiglio della Mullin Automotive Museum Foundation e del comitato di selezione al concorso di eleganza di Pebble Beach, dove è anche giudice da più di trent’anni.

Massimo Delbò – Un vero storico delle automobili classiche, collabora con le testate automotive più prestigiose, tra le quali Octane Magazine e Cavallino, e vanta varie partecipazioni a giurie di eventi internazionali.

Mathias Doutreleau – Fondatore ed ex direttore di The Quail, A Motorsports Gathering, l’evento simbolo della Monterey Car Week. Nel 2016 ha rilanciato il Concours d’Elégance Suisse, lo storico concorso d’eleganza di Ginevra e ne è tutt’oggi presidente.

Vanessa Marçais – Cresciuta tra le auto classiche, se ne è presto appassionata fino a farne una professione. È l’ideatrice, insieme al marito Flavien Marçais, del GT & Sports Car Cup, una serie di gare di auto storiche solo su invito, promosso dal loro marchio Automobiles Historiques. È inoltre una stimata curatrice di eventi.

Norman Foster – Architetto e designer britannico di fama internazionale, è uno dei massimi esponenti dell’architettura contemporanea, nonché firma della futuristica Chesa Futura di St. Moritz.

Christian Jott Jenny – Nome nuovo all’interno della giuria, ma punto di riferimento fisso per The I.C.E. già dalla sua prima edizione. La sua presenza in qualità di Sindaco di St. Moritz e uomo di cultura rafforza il legame istituzionale con la città e conferma il valore dell’evento anche a livello locale.

Michele LupiGiornalista di fama internazionale, è stato direttore di testate quali GQ, Rolling Stone, Icon e Icon Design. Scelto da Tod’s come Men’s Collection Visionary, il suo sguardo riconosce qualità e stile, che si tratti di musica, design o auto classiche.

Philip Rathgen – CEO di Classic Driver, è una delle figure più influenti nel mondo delle auto classiche. Molte sono le sue partecipazioni a giurie di eventi internazionali, come il concorso d’eleganza di Villa d’Este e il Gold Coast Motor Festival a Hong Kong.

Augustin Sabatié-Garat – Personalità di spicco nel panorama delle aste internazionali, dal 2012 collabora con RM Sotheby’s, dove attualmente ricopre il ruolo di Director of Sales per i mercati EMEA. Grande appassionato e profondo conoscitore di auto d’epoca, partecipa regolarmente a rally e gare su pista in tutta Europa.

Rolf SachsArtista, designer e filantropo, è una delle personalità cardine nel tessuto culturale della città di St. Moritz. Il suo lavoro si muove tra minimalismo e surrealismo, proprio come l’estetica delle auto che sfileranno sul lago ghiacciato.

Le novità riguardano anche le categorie delle auto in concorso. A seguito della valutazione delle candidature ricevute, infatti, il comitato ha ritenuto di aggiungere una quinta categoria per “valorizzare ulteriormente alcune vetture con un palmarès o una storia di particolare rilievo in ambito racing”.

Le selezioni sono ancora aperte. Tra Barchettas on the Lake, Open wheels, Concept Cars & One Offs, Icons on Wheels, spazio, quindi, anche alle Racing Legends, per un’edizione che si prospetta la più ruggente di sempre!

The I.C.E. St. Moritz – The International Concours of Elegance

Nata da un’idea di Marco Makaus nel 2019, la manifestazione è annoverata dal 2020 tra i Diamond Events dell’Engadin St. Moritz Tourism AG. The I.C.E. St. Moritz fin dalla sua prima edizione ha creato un format senza precedenti nel mondo dei concorsi di eleganza: un mix di arte e sport, staticità e dinamismo in una location unica. L’evento, imprescindibile dalla presenza del lago che lo ospita, si è sempre tenuto nel rispetto del patrimonio ambientale e naturale dell’Engadina. Le vetture partecipanti sono attentamente selezionate e gli accessi al pubblico limitati proprio per salvaguardarne l’inestimabile valore.

The ICE Show AG

Info: http://www.theicestmoritz.ch  Instagramhttp://@theicestmoritz @stmoritz

Official hashtag: #TheIceStMoritz #stmoritz

Le fotografie inserite nell’articolo sono state fornite dall’organizzazione

TEL 339.3310214

 

 

 

 

 

 

Visualizzazioni: 4
Nicola Migliorini
Author: Nicola Migliorini

Nicola Migliorini è Direttore Responsabile del media www.mondooggi.com, blogger, giornalista generalista con incarico a 360 gradi.

0 Condivisioni