Ci siamo espressi in alcuni articoli precedenti spiegando come l’ Alfa Romeo fosse ai tempi della 1000Miglia di velocità un marchio automobilistico temibile. In effetti “l’auto del biscione” avrebbe vinto innumerevoli competizioni a livello internazionale. L’eredità dell’ Alfa Romeo in merito alle numerose vittorie ed ai potenti motori avrebbe lasciato un segno indelebile nella storia dell’automobilismo sportivo italiano ed internazionale. E’ bene rammentare che da tale brand automobilistico nacque la mitica Ferrari, una vettura che superò ogni limite immaginabile in pista, affermandosi nel mondo come l’auto sportiva per eccellenza, quella che tutti desidererebbero. Detto questo possiamo affermare senza alcuna remora che l’ Alfa Romeo abbia davvero dato tanto in termini di tecnologia, potenza ed italianità. Non è un caso il fatto che da una news della 1000Miglia recapitataci proprio oggi in redazione, gli organi di stampa vengano informati che per questo 2021 proprio l’Alfa Romeo supporterà orgogliosamente questa particolare edizione in qualità di Global Automotive Partner. Ancora una volta si conferma quindi lo stretto legame esistente fra uno dei principali brand simbolo dell’ Italia e dell’ automobilismo sportivo e la 1000Miglia simbolo dell’automobilismo storico e della storia automobilistica italiana. Due grandi marchi quindi, uniti da una grande sinergia, due grandi brand accomunati dai valori dell’italianità, della cultura, della storia, della creatività e della passione per l’eccellenza lavoreranno in stretto contatto per rendere la 1000Miglia 2021 un evento indimenticabile. Dopotutto credo che ogni 1000Miglia sia indimenticabile anche per il fatto di non essere mai eguale. Ogni anno cambiano i percorsi, si aggiungono autovetture, insomma non si potrà certamente dire che la 1000Miglia sia una gara monotona. Anche quest’anno le variazioni ricordiamo siano non da poco conto come il percorso ad 8 che ricorderebbe il percorso della 1000Miglia di velocità ma che quest’anno vedrà il passaggio in paesi e città differenti. Anche questo è il bello della 1000Miglia una competizione di regolarità che ha saputo unire lo sport al turismo, in una competizione che in realtà è un “museo vivente”. Torniamo però all’ Alfa Romeo. La prima vittoria della “casa del biscione” alla 1000Miglia risale alla seconda edizione della 1000Miglia nel lontano 1928. Su quel podio sarebbero seguite una serie di vittorie memorabili, dieci competizioni vinte fino al 1957, in un vero e proprio rekord di successi portati a termine da vetture sportive assolutamente affidabili e potenti, leggere e performanti, tratti distintivi che in realtà l’Alfa Romeo. Questo brand automobilistico italiano non ha mai accantonato tali tratti distintivi, ma al contrario ha cercato di mantenerli e di renderli sempre attuali, migliorandoli ed utilizzandoli anche sulle odierne vetture come ad esempio sulla Giulia GTA, una vettura ispirata da un’automobile leggendaria: la Gran Turismo Alleggerita del 1965, un vero ritorno alle origini ed alla pura sportività. La 1000Miglia 2021 “Crossing the future”, dice la news, allude all’ innovazione tecnologica in campo automobilistico. Il passato è da rispettare ma il futuro è da immaginare. Un approccio condiviso dal dipartimento Heritage, in grado di offrire ai possessori delle Alfa Romeo una gamma di servizi differenti come il certificato di autenticità, le attività di manutenzione e di restauro, servizi che non saranno disponibili solamente per questo brand di vetture ma anche per altri marchi quali Fiat, Abarth e Lancia. Quando si parla di 1000Miglia si parla anche di immagini fotografiche, di arte e di cultura, sempre legata alla celebre competizione bresciana. Oggi quindi parleremo anche di fotografia in relazione alla 1000Miglia. Uno studio fotografico degno di nota è Fenaroli Atelier che propone immagini da sogno relativamente ad un progetto nato alcuni anni fa ed intitolato “Tracce di 1000Miglia”. Tracce di 1000Miglia, un progetto dal quale è nato anche un noto libro di immagini fotografiche realizzato su tre edizioni della celebre competizione di automobili storiche, nelle più affascinanti città italiane. Ebbene vi regaleremo la possibilità di poter ammirare fotografie davvero uniche cliccando su questo link: https://www.fenaroliatelier.it/blog/tracce-di-mille-miglia  sarete indirizzati nel portale dello storico studio fotografico bresciano che per anni si è occupato di immortalare la 1000Miglia nelle migliori performance. Studio Fenaroli, uno studio fotografico che ha all’attivo mostre a livello internazionale fra cui a Hollywood, New York, Shangai, Roma sempre in relazione alle fotografie della 1000Miglia. Possiamo descrivere il celebre studio fotografico come una vera e propria azienda formata da artisti della fotografia, in grado di immortalare momenti unici, non solamente nello scatto fotografico, anche nell’ elaborazione dell’immagine stessa. In effetti le immagini proposte da questo storico studio sono state elaborate con una tecnica unica nel proprio genere, scoperta, perfezionata ed utilizzata dagli stessi artisti dello studio fotografico bresciano, con il risultato di un interessante stile Fine Art ma non è tutto, non esiste una fotografia identica all’altra. Ogni immagine è unica al mondo. Certamente resterete stupiti dalla emozioni che le fotografie di Studio Fenaroli vi sapranno regalare. Sul portale sarà anche possibile visionare le immagini ma anche acquistarle previo contatto telefonico o e-mail.

Maira Alcantara
Author: Maira Alcantara

free lance generalista, incaricata anche per articoli speciali relativi a settore sport ed automobilismo storico e moderno

4 COMMENTS

  1. My brother recommended I might like this web site. He was totally right. This post actually made my day. You can not imagine simply how much time I had spent for this info! Thanks!

  2. I do like the manner in which you have framed this specific difficulty plus it really does present me a lot of fodder for consideration. Nonetheless, from just what I have experienced, I simply trust as the opinions pile on that individuals continue to be on issue and in no way embark upon a soap box regarding the news of the day. All the same, thank you for this fantastic point and though I do not necessarily go along with it in totality, I value the standpoint.

  3. I am really impressed together with your writing abilities as neatly as with the layout to your blog. Is this a paid theme or did you modify it your self? Anyway stay up the nice high quality writing, it’s rare to look a nice weblog like this one these days..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here