ARTICOLO OFFERTO DA CARROZZERIA CORTEFRANCA TIMOLINE DI C.F BRESCIA

carrozzeria Cortefranca                                           TEL 339.6625806

Un prossimo appuntamento con le gare che in genere vengono organizzate nel periodo invernale sarà con la “Coppa delle Alpi” organizzata da 1000Miglia. Questa importante competizione dedicata alle automobili del settore storico per il 2022 si svolgerà nel mese di Marzo dal 9 al 12, divenendo in tal modo la prima gara automobilistica valida per il Campionato Italiano Grandi Eventi 2022. La Coppa delle Alpi è di grande interesse non solamente per il fatto di essere una gara, che si svolge in montagna quindi recante tutte le difficoltà del caso ma una competizione che da sempre tocca interessantissime località turistiche. Le zone toccate dalla Coppa delle Alpi sono a mia opinione fra le più belle zone montane d’ Europa, in effetti il percorso di gara si snoderà fra importantissime e pittoresche località alpine italiane per poi entrare in territorio austriaco ed in seguito varcare i confini della Svizzera. Una competizione di regolarità che anche dal punto di vista turistico permette di ammirare località che da sempre sono il “fiore all’occhiello” degli amanti della neve e dello sci, ma anche talvolta meta di VIP, icone del jet set mondiale. Alcune bellezze paesaggistiche toccate dalla Coppa delle Alpi sono inserite nientemeno che nella lista dei siti Patrimonio dell’ Unesco. Per quanto riguarda la partenza avverrà come da tradizione da Brescia il 9 marzo come pure l’arrivo che si concluderà in questo caso a Bressanone. Brescia, la città lombarda che più di tutte ama le gare automobilistiche ed il rombo dei motori ancora una volta riesce a stupirci con una gara davvero eccezionale dedicata al grande mondo dell’automobilismo storico. La competizione con partenza da Brescia proseguirà quindi attraversando i territori montani bresciani su un percorso davvero pieno di misterioso e di fascino, che si svolgerà lungo il Lago di Iseo. Il giorno successivo dalla “Città della 1000 Miglia” le vetture costeggeranno il lago più grande d’Italia, il magnifico Lago di Garda occidentale e si dirigeranno in direzione del Parco Naturale Adamello Brenta (Patrimonio dell’ Unesco). Questa zona merita un accenno particolare in fatto di bellezza e di importanza turistica in quanto ospitante ben 48 laghi oltre che il famoso ghiacciaio dell’ Adamello, che si può tranquillamente fregiare di essere nella top ten dei ghiacciai più estesi d’ Europa. In seguito le automobili storiche, autentici capolavori di artigianato automobilistico dei tempi passati, percorreranno la Val di Non proseguendo per la Val di Sole e quindi arriveranno al Passo del Tonale. Dal Tonale proseguiranno per il Passo dell’ Aprica e giunti a Bormio si concluderà la seconda tappa dell’impegnativa competizione montana. Ricordiamo che proprio Bormio è stata scelta come sede delle Olimpiadi invernali 2026. La terza tappa avrà la caratteristica di permettere un “assaggio” di località anche in questo caso splendide. In questo caso si tratterà di località montane straniere di gande importanza turistica. In effetti la terza tappa si svolgerà al di là dei confini nazionali e si svolgerà sulle montagne dell’ Austria e della Svizzera. In mattinata le vetture giungeranno nella magnifica cittadina di Saint Moritz che ricordiamo essere stata in passato sede di due edizioni delle Olimpiadi invernali, in seguito la “carovana” affronterà alcuni impegnativi passi come il Passo del Bernina percorrendo la Val Mustair e proseguiranno fino al Passo Resia oltre i confini austriaci. Da questo punto le autovetture procederanno in direzione Seefeld in Tirolo dove concluderanno la terza tappa prevista per l’ 11 Marzo. Il giorno seguente, ultima giornata di gara, gli equipaggi scalderanno i motori per poi proseguendo per il Passo del Brennero ed in seguito varcare il confine italiano quindi, attraverseranno la Val Pusteria e giungeranno in prossimità delle stupende Dolomiti che ricordiamo essere dal 2009 patrimonio mondiale dell’umanità. In questa zona gli equipaggi si cimenteranno nelle ultime prove sportive previste dall’ organizzazione. In seguito i partecipanti raggiungeranno il traguardo a Bressanone località nella quale si concluderà la Coppa delle Alpi 2022. A Bressanone si svolgerà la cerimonia di premiazione, quindi si potranno conoscere i vincitori di questa stupenda edizione della Coppa delle Alpi 2022 organizzata da 1000Miglia.

Fotografie gentilmente concesse da 1000Miglia. Per info sulla gara clicca quì

carrozzeria Cortefranca                                      TEL 339.6625806

Maira Alcantara
Author: Maira Alcantara

free lance generalista, incaricata anche per articoli speciali relativi a settore sport ed automobilismo storico e moderno

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here