GOLDFINGER SI RACCONTA di Nicola Migliorini

GOLDFINGER: L' UOMO NELL'OMBRA

4
187
Foto di Klaus Hausmann da Pixabay

ARTICOLO OFFERTO DA TINTEGGIATURE CIRELLI CRISTIAN TRAVAGLIATO BRESCIA TEL 333.3523256 https://www.facebook.com/pages/category/In-Home-Service/Cirelli-Cristian-Tinteggiature-718073821722326/

Oggi proporremo un articolo piuttosto particolare. In questo caso intervisteremo un giornalista ormai conosciuto nel nostro blog: Goldfinger. Si tratta in questo caso di un giornalista non proprio “comodo” in quanto i suoi articoli cercano di scavare nella quotidianità. Le opinioni di Goldfinger non sono spesso allineate con le notizie delle fonti ufficiali. Cercheremo di conoscere il nostro giornalista e di capire, tramite questa breve intervista il periodo che stiamo vivendo.

Goldfinger: per una volta sei tu l’intervistato…..
Essere io l’intervistato mi rende felice, dopotutto in effetti è sempre accaduto il contrario. In genere io mi trovo dall’altra parte del “salotto”. In genere sono io ad intervistare qualcuno.

Inizierei dal tuo nome, un nome piuttosto provocatorio, ricorda un certo personaggio di 007…
Certamente ricorda il famoso Goldfinger, quello che avrebbe voluto espugnare Fort Knox. Nel mio caso io desidero espugnare il “vaso di Pandora della notizia” ovvero cercare di trovare le verità oltre una certa verità imposta da qualcuno, una verità che a mia opinione risulterebbe essere talvolta viziata, una mezza menzogna. A mio parere certi media mainstream sarebbero alla mercè di potentissimo azionisti o proprietà di personaggi che desiderano divulgare la propria verità, quella fatta per “la strategia della tensione” o per “lavare il cervello delle masse”. Il mio nome è ovviamente uno pseudonimo, unica soluzione per coloro che si considerano scomodi.

Dove attingi in genere le notizie che offri?
Cercando minuziosamente, leggendo i vari media fra cui anche quelli offerti dalla rete quindi riesco a trarne un “distillato”, una verità che poi spesso col tempo si svela da sola.

Foto di Ria Sopala da Pixabay

Parli spesso di Nuovo Ordine Mondiale e dei suoi registi, fantascienza o realtà?
Il NWO è stato menzionato da Presidenti della Repubblica, da Pontefici….A mio parere si tratta di pura realtà. Ricordate il discorso di Trump nel quale disse di avere nemici potentissimi e immensamente ricchi? Lo ha detto lui, non io. Credo che un Presidente americano che faccia delle affermazioni di questo genere debba far riflettere, al di là della simpatia o antipatia per il personaggio. Trump resta comunque sia il Presidente dello stato occidentale trainante e più potente al mondo, non credo si perda in fantasie. Oggi siamo realmente alla mercè di personaggi estremamente ricchi, addirittura più ricchi di certi stati. Quando uno è straricco cosa può desiderare ancora? Semplice: il potere fine a se stesso, il potere sulle masse e sull’intera umanità, nel tentativo di imporre una propria idea. La storia parla chiaro e la linea è sempre la stessa dall’origine dell’uomo.

Goldfinger: sei una persona credente?
Certamente! Sono cattolico convinto e praticante. Credo in Cristo e nelle profezie contenute nelle sacre scritture, profezie che mi stanno dimostrando di avverarsi ogni giorno di più. Sono un cattolico convinto, mi sento tuttavia di appartenere a quella frangia di chiesa che oggi è messa all’angolo da una recente divisione presente nella stesso cattolicesimo di stampo riformista, che mirerebbe a mia opinione portare al declino la stessa chiesa cattolica. Credo sia una strategia del famigerato Nuovo Ordine Mondiale per poter tentare di distruggerla. La massoneria da sempre è contraria al  cristianesimo e fa di tutto per annientarlo, tuttavia so che Cristo ha sempre mantenuto le promesse e lo farà ancora quindi il male mai preverrà sulla Sua chiesa.

Il tuo media preferito?
Sono tanti i canali mediatici che leggo e che ascolto per trarre una certa verità che si avvicini alla nostra realtà. Un media che ritengo molto valido è “La lettura della cronaca e della storia” di Padre Livio Fanzaga Direttore di Radio Maria. Ritengo Padre Livio un Ministro di Dio con la M maiuscola, un giornalista che da quanto sostiene, la pensa come me. Un secondo canale mediatico è il blog “La cruna dell’ago di Cesare Sacchetti” tuttavia ne esistono anche altri molto validi.

Foto di Free-Photos da Pixabay

Secondo te qual’è oggi il pericolo maggiore che l’umanità dovrà affrontare?
Primo fra tutti il cambiamento imposto dal NWO quindi l’indottrinamento con conseguente perdita della fede in Cristo voluto dai registi del NWO in un occidente ormai allo sbando totale. Il secondo è l’esistenza di potentissime nazioni non cristiane che cercano di imporre il proprio potere basandosi sulla pura conoscenza umana. In questo caso si tratta di quegli imperi tutt’ora comunisti che nonostante la caduta dell’impero sovietico, oggi starebbero ancora una volta cercando di imporre una propria dittatura mondiale atea, nonostante il comunismo si sia dimostrato a tutti gli effetti perdente. Terzo pericolo la biotecnologia esasperata. Un tempo il pericolo maggiore fu il nucleare. Oggi oltre alle armi nucleari (che non sono comunque scomparse) dobbiamo scontrarci con la pretesa di usare la scienza per sovvertire un ordine naturale. Ho sentito che in Francia si sta parlando di una certa “fiera del bambino”. Non si tratta di una esposizione di giocattoli per i più piccini ma di una fiera per poter permettere di scegliere (pagando) che bambino avere, creato tramite la scienza per capirci, creato in provetta, realizzato tramite ovuli e gameti. Esistono già mercati aperti in questo senso ed in Francia uscirà probabilmente una nuova legge ad oc. Sempre tramite la scienza si starebbero tentando incroci fra uomini ed animali, per arrivare al superuomo. Credo che così facendo l’umanità creerà solamente pericolosi mostri e metterà a repentaglio il genere umano vero e proprio.

Non ci vedi in questo senso

Foto di Ria Sopala da Pixabay

il peccato del serpente antico? Certamente. Voler essere come Dio, anzi, in questo caso meglio di Dio. L’ultimo pericolo è la pusillanimità umana. L’umanità è arrivata ad un punto tale di indottrinamento, da non essere più capace di opporsi a quanto la starebbe distruggendo ma anzi, assimila quanto imposto e se ne fa una ragione esistenziale.

Una tua opinione sull’attuale pandemia?
La mia personale opinione è che si tratti di una “chimera”, ovvero un’ arma biologica creata tramite la biotecnologia, dopotutto visto i costi degli armamenti, probabilmente qualcuno ha pensato di contenerli utilizzando i virus, armi maggiormente letali e poco costose. Sempre a mia opinione si potrebbe trattare in questo caso di un test (anche se nessuno osa parlarne) un test che avrebbe portato alla luce un nervo scoperto nella difesa mondiale. Se un virus creato ad oc fosse stato utilizzato in un periodo bellico credo che la pandemia ci avrebbe sterminati. Non dimentichiamo che il Covid comunque sia esce da un laboratorio militare cinese. Penso proprio che la Cina sarebbe alla conquista del mondo ed il virus nasconda più di quanto voglia far credere.

Esistono soluzioni a tua opinione?
Certo, l’unica soluzione è fermarsi, riflettere e tornare qualche passo indietro. Sarebbe necessario tornare ai valori cristiani, tornare a creare un mondo in cui Dio sia il centro del mondo tuttavia la tendenza è buttarlo fuori dalla porta. Credo che Cristo non abbia messo le basi per un mondo come questo, anzi, per un mondo molto diverso e vivibile, tuttavia l’umanità vuole rinunciarvi inseguendo un miraggio che potrebbe solamente portarla ad auto distruggersi.

Per quale motivo Dio quindi permetterebbe tutto questo?
Dio permette perché è buono, magnanimo con l’umanità. Ad un certo punto Egli lascia l’uomo libero di scegliere, l’uomo  ha il libero arbitrio è libero di scegliere se vivere o morire. Comunque credo che Dio da buon padre porterà a se l’umanità e forse saranno le stesse tribolazioni a riportarlo a Lui. Quando accadono le disgrazie ci si ricorda di Dio, di pregare quindi…. Credo che le profezie stiano compiendosi e le sacre scritture parlino chiaro, dopotutto molti oggi non conoscono più ne la fede ne la Bibbia, quindi evidentemente questo processo è inevitabile. Il rapporto di Dio con l’uomo è simile al rapporto di un padre con il piccolo figlio. Papà dice al proprio bambino: – Non correre o cadrai e ti farai male! Il piccolo disobbedisce quindi corre e come previsto cade si sbuccia e piange, tuttavia il papà interviene e lo rialza, lo disinfetta quindi gli dice: -Avresti dovuto obbedire, non farlo più. A questo punto con molta probabilità il piccolo avrà imparato l’obbedienza. L’umanità però è più cocciuta e dalla notte dei tempi non ha ancora imparato ad obbedire.

Foto di Olya Adamovich da Pixabay

Perché pensi sia cosi?
A mia opinione per l’imperfezione che ci contraddistingue ma anche per il fatto che l’uomo campi troppo poco. Un secolo scarso di vita è davvero poco. Quando un uomo raggiunge la saggezza muore. Le giovani generazioni prima di raggiungere a loro volta la saggezza devono percorrere lo stesso cammino dei propri predecessori cadendo negli stessi errori quindi la catena non si esaurirà mai.

Un ultimo pensiero da raccomandare?
Vorrei enunciare un passo del Vangelo che ritengo sia importantissimo: “i miei pensieri non sono i vostri pensieri, le vostre vie non sono le mie vie”. Ricordiamocelo sempre. Una frase piena di speranza per poter credere nel domani lasciandoci prendere per mano e guidare da “Colui che è”.

Nicola Migliorini
Author: Nicola Migliorini

Nicola Migliorini è Direttore Responsabile del media www.mondooggi.com è un giornalista generalista con incarico a 360 gradi.

0 Condivisioni

4 COMMENTS

  1. hello there and thanks to your info – I have certainly picked up something new from right here. I did however experience a few technical points using this website, since I experienced to reload the site a lot of times previous to I may just get it to load correctly. I were brooding about if your web hosting is OK? Not that I am complaining, however slow loading instances instances will often affect your placement in google and can damage your high quality score if ads and ***********|advertising|advertising|advertising and *********** with Adwords. Well I am including this RSS to my e-mail and can look out for a lot extra of your respective fascinating content. Ensure that you replace this once more soon..

  2. Pretty nice post. I just stumbled upon your blog and wished to say that I’ve truly enjoyed surfing around your blog posts. After all I will be subscribing to your feed and I hope you write again very soon!

  3. I have been browsing on-line greater than 3 hours today, yet I never found any interesting article like yours. It’s lovely price enough for me. In my view, if all webmasters and bloggers made just right content as you did, the web will probably be much more helpful than ever before. “Learn to see in another’s calamity the ills which you should avoid.” by Publilius Syrus.

  4. I am no longer positive the place you are getting your info, but good topic. I must spend some time learning much more or figuring out more. Thank you for fantastic information I used to be in search of this information for my mission.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here