Vi ricordate l’antico adagio in uso usava per denotare una certa ipocrisia da parte di sedicenti benpensanti, che in modo assai farisaico, raccomandavano (in merito a determinate situazioni) di agire in un determinato modo per amore alla moralità e dei sistemi civili? Dall’ altro canto al contrario questi “falsi predicatori” o se volessimo chiamarli diversamente, li denominerei “sepolcri imbiancati” (tanto per riportare una nota frase evangelica) per il fatto che avrebbero agito in modo contrario alla propria “predicazione”. Non vi ricordate ripeto, la famosa frase? Dai sforzatevi che vi sovviene… Ebbene, se non la ricordate nulla di grave.  Vi rammenterò io il noto adagio: “fate quello che dicono ma non fate quello che fanno”. Anche in questo caso come la maggior parte delle frasi celebri e sagge, questo antico adagio farebbe parte delle sacre scritture. La nota frase sarebbe tratta dal “discorso sui pastori” di sant’Agostino, Vescovo (Disc. 46, 20-21; CCL 41, 546-548). Come sempre le sacre scritture battono il mondo per via di saggezza. Devo ammettere tuttavia che conoscere i sacri insegnamenti sia certamente un buon vantaggio nella ricerca della verità. Non c’è pensiero filosofico umano che tenga. Le sacre scritture dettate da Dio in persona sono vincenti. Cristo ed i propri seguaci hanno desiderato tramandarci l’ essenza della saggezza. Una saggezza completa che noi testardamente ci ostiniamo a rifiutare. Comunque sia non ditemi che la frase sopracitata non l’avete mai sentita. Si tratta in questo caso, di un noto adagio che metterebbe in chiaro una altrettanto comune tendenza, un modo di fare antico come il mondo: la tendenza umana all’ ipocrisia. Riflettete: quanti casi come questi vi saranno capitati nella vita? Credo davvero tanti. “Fate quello che dicono ma non quello che fanno”.

Foto di LuAnn Hunt da Pixabay

Purtroppo sotto questo adagio si celerebbe un vezzo umano comunissimo, comune quanto il mondo. In molte sfaccettature della società vediamo la tentazione di mettere in pratica questo adagio. La politica, quell’ arte ad avere sempre due facce… Con questo non intendo fare propaganda per una fazione politica piuttosto che l’altra. Penso che in politica avere due facce faccia parte del gioco e non risparmi determinati partiti, ma sia una comune tentazione di quel settore. Esprimo solamente alcune personali opinioni che proprio per il fatto di essere tali e di vivere per il momento in un paese sebbene “falsamente democratico” sono ancora in grado di esprimere. Credo che il vizietto descritto in precedenza, possa essere serpeggiante nella totalità della vita di ogni giorno, nelle pieghe della società. Ricordatevi molto bene l’antico adagio: “fate quello che dicono ma non fate quello che fanno”. Ve lo rammento perché questa frase dovrebbe accompagnarvi per  tutta la lettura di questo articolo. Perché insisto rammentandovi questa nota frase? Per il fatto che tornando sul tema vaccini, ho sempre avuto un lecito dubbio. Alcune persone sorrisero con un sorrisino ironico a sentirmi pronunciare loro questa domanda. Quando alcune persone mi dissero che i vaccini sarebbero utili e necessari, oltre che sicuri e non sperimentali, avrebbero preso d’esempio (a dimostrazione della tesi) il fatto che anche vari Vip si sarebbero vaccinati. Detto questo la dimostrazione pubblica della vaccinazione ai Vip, starebbe a significare che il siero sarebbe da intendersi assolutamente sicuro. Queste persone mi avrebbero fatto presente che di conseguenza, le “balle” dei complottisti e disfattisti, sarebbero assolutamente da non ascoltare proprio per essere presunte “bufale”.  La mia risposta fu: – Sinceramente, voi eravate presenti quando i Vip in questione si sarebbero vaccinati? Avete iniettato voi il vaccino nel loro deltoide? Avete estratto voi il siero dalla fiala per poter riempire la siringa? I Vip dissi, a mia opinione si sarebbero iniettati acqua distillata non certo il siero anti Covid. Se devo essere sincero le mie perplessità avrebbero la stessa valenza delle affermazione dei miei interlocutori, considerato il fatto che la certezza dell’iniezione del siero o dell’acqua distillata ne lui e neppure io la possiamo conoscere. Quello che è possibile conoscere dalle immagini divulgate dalle TV e dai media è il fatto certo che alcuni Vip si sarebbero fatti iniettare qualcosa nel braccio. In merito a cosa, si tratterebbe solamente di semplici e lecite opinioni. Il miei interlocutori tuttavia mi risposero affermando di fidarsi dei Vip vaccinati e quindi della “farmaceutica”, in merito al fatto appunto, di aver visto alcuni Vip  ricevere il siero in TV e poi….. insomma…. “non si può vedere il male dappertutto”. Personalmente direi che è vero, hanno ragione, non si può vedere il male dappertutto tuttavia credo che “fidarsi sia bene ma non fidarsi sia meglio”. Di conseguenza risposi: – Restate pure della vostra idea, io non mi fido ne dei Vip ma neppure della politica  italiana in generale, di conseguenza neppure dei propri rappresentanti o degli influencer. Non mi fido tuttavia nemmeno del mondo di celluloide della TV o delle immagini viste su certi media. In questo caso ogni trucco potrebbe sembrare reale. Proprio in questi giorni navigando sulla rete noto un video pubblicato sulla nota TV controtendenza “Byoblu” un video del Professor Meluzzi. Il noto psichiatra e criminologo sosterrebbe la mia tesi affermando pubblicamente durante una manifestazione, che i Vip più importanti non si sarebbero vaccinati con il siero misterioso ma con semplice acqua distillata. (DA BYOBLU) BREVE VIDEO DEL PROFESSOR MELUZZI CLICCA QUI’ . Detto questo non voglio affermare che alcuni Vip avessero in pratica finto l’ iniezione, le prove tangibili non le abbiamo quindi, tutto si fermerebbe nel “limbo” delle opinioni. Se le parole del Professore si rivelassero fondate, tuttavia sarebbero l’ennesimo tassello che completerebbe una certa immagine non certo confortante. Ora basta con le presentazioni e con le opinioni. Ascoltate molto attentamente il video del Professor Meluzzi preso dall’emittente “Byoblu”, quindi tirate voi le dovute conclusioni. Per terminare ricorderei ancora una volta che (sempre a mia modesta opinione) “fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio”. Ricordatevelo sempre.

Goldfinger
Author: Goldfinger

Goldfinger è un giornalista specializzato in misteri, opinioni politiche, religione, etica e società ha uno stile talvolta piuttosto controverso nelle opinioni, diciamo che in genere è “ fuori dal coro”, fuori dagli schemi tradizionali

18 COMMENTS

  1. Greetings, I think your site might be having internet browser compatibility problems.
    When I take a look at your site in Safari,
    it looks fine but when opening in IE, it’s got some overlapping issues.
    I merely wanted to provide you with a quick heads up!
    Aside from that, excellent blog!

  2. I don’t know whether it’s just me or if everyone else experiencing problems with your
    website. It seems like some of the text on your posts are running off the
    screen. Can someone else please comment and let me know if this is happening to them too?

    This could be a problem with my web browser because I’ve had this happen previously.
    Appreciate it scoliosis surgery https://0401mm.tumblr.com/ scoliosis surgery

  3. First off I would like to say terrific blog! I had a quick question in which I’d like to ask if you don’t mind.
    I was interested to find out how you center
    yourself and clear your mind prior to writing. I have had trouble clearing my thoughts in getting my ideas out there.
    I truly do take pleasure in writing however it just seems like the first 10 to 15 minutes are
    usually wasted simply just trying to figure out how to begin. Any ideas
    or hints? Thank you! quest bars https://www.iherb.com/search?kw=quest%20bars quest bars

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here