ARTICOLO OFFERTO DA CIRELLI TINTEGGIATURE TRAVAGLIATO BRESCIA TEL 333.3523256 https://www.facebook.com/profile.php?id=100054640290825

Che l’uomo venga educato a non sporcare la propria “casa” la Terra, è sacrosanto. Si parla tanto di emergenza. Per l’innalzamento della temperatura, si muovono personaggi come Greta per “sensibilizzare” su quello che a mia opinione è un problema difficilmente risolvibile perchè facente parte della naturale vita sulla Terra, della vita su un pianeta vivo ed in naturale e progressivo cambiamento. Non finirò mai di ripeterlo. Sostengo le teorie di alcuni scienziati che riterrebbero il fatto che l’attività umana, inciderebbe ben poco sull’innalzamento della temperatura. Tuttavia tutto prosegue sulla strada della colpevolezza, del nichilismo, chiudendo gli occhi sulle vere emergenze ma sostenendo potenziali “falsi problemi” Per quali motivi? Ora esporrò alcune mie opinioni: La prima sarebbe legata al fattore economico, in un momento in cui quasi tutti i mercati sono in via di saturazione e pertanto nel lungo periodo si si dimostrerebbero perdenti, con tutte le problematiche che ne conseguono,

Foto di Free-Photos da Pixabay

quindi sarebbe necessario creare nuovi mercati. Dall’altro canto il progetto per la formazione di una nuova religione mondiale NEW AGE. In sintesi si tratterebbe dell’adorazione dei una creatura: la “madre terra”, l’ imposizione di un culto pagano, il falso e nuovo credo, deputato a soppiantare il cristianesimo proseguirebbe il proprio cammino. La NEW AGE sarebbe deputata a soppiantare tutte le religioni esistenti in modo particolare quelle che riguarderebbero il DIO cristiano. A ben riflettere nel nostro periodo tutto andrebbe in tale direzione. Possiamo renderci conto quindi di vivere oggi in un momento governato da un sistema assolutamente falso ed abilmente manipolato che starebbe cercando di portarci molto lontano da quello che è la verità, la via, la vita descritta dai Vangeli, lontano quindi da Dio da quel Dio – Padre che grazie alla propria dottrina, al proprio insegnamento, al proprio amore avrebbe permesso la realizzazione del mondo occidentale, della civiltà occidentale, quel mondo che abbiamo vissuto fino ad oggi. La tendenza di oggi è a mia opinione cancellare ogni traccia di DIO. Perché vi dico questo? Beh come introduzione a quanto esporremo in seguito dato che oggi, su molte cose il sistema starebbe cercando di convincere l’umanità ad andare contro le leggi naturali e quindi contro le leggi divine. Da un lato oggi vediamo i fanatici dell’ambientalismo dogmatico i quali sostengono una teoria ormai molto conosciuta ma che serpeggia nella nostra società mietendo vittime. Una teoria cara al Club di Roma, quella potente loggia massonica che avrebbe concepito questo falso dogma, ovvero il fatto che siamo in troppi sulla Terra e che quindi, il pianeta fra non molti anni al collasso non potrà mantenere tutta l’umanità. Questi soggetti starebbero portando il mondo verso una visione anti umana. Vediamo ora la realtà dei fatti nel mondo occidentale dove tutto a livello mediatico cerca di inculcare nell’ animo umano che avere figli oggi sia quasi una vergogna. Recentemente sarebbe uscito un’ interessante articolo pubblicato da “Il giornale” che esprimerebbe concetti e percentuali davvero interessanti. Le percentuali ci parlano sempre in modo sincero e determinano una tendenza. In questo caso ci dicono che quantomeno in Italia saremmo di fronte a 746.000 decessi nell’ultimo anno. Ci si aspetterebbe almeno un reintegro di altrettanti giovani ma non è così. Le nascite dei giovani in Italia si attesterebbero a

Foto di press 👍 and ⭐ da Pixabay

solamente 404.000 nuovi nati. Cosa significa questo? Certamente un rekord al ribasso, negativo, un rekord negativo visto solamente nel 1861. Voi direte: – Magari a livello UE le cose saranno differenti? Bene, allora analizziamo i dati dell’ Unione Europea. In UE ogni donna concepirebbe solamente 1,53 figli. La Francia avrebbe la percentuale migliore con 1,8 figli per donna, ricordo però che la Francia gode di parecchi sussidi dedicati alla famiglia. Romania: 1,77 figli per donna, Malta 1,14, Spagna 1,23 poi arriviamo noi con i nostri 1,27. Quello che è certo è il fatto che sia i francesi che i rumeni non sarebbero sufficienti per coprire il disavanzo degli altri paesi e quindi per raggiungere la parità decessi nascite. Da considerare però che in queste percentuali di nuovi nati, moltissimi sarebbero figli di stranieri quindi è possibile dire che gli europei si starebbero rapidamente estinguendo. Questa è la vera emergenza dalla quale si vorrebbe togliere l’attenzione, non il clima. Il disastro in fatto di calo delle nascite coinciderebbe anche con un calo dei matrimoni (-68,1% matrimoni religiosi e -29% civili) ed anche questo non sarebbe un buon termometro, anche se ovviamente il tutto sarebbe accentuato dall’ attuale periodo pandemico. La popolazione europea in particolar modo quella italiana starebbe rapidamente invecchiando. Vediamo alcuni dati. Europa più del 20% della popolazione ha 65 anni, in Italia

Foto di pasja1000 da Pixabay

saremmo nientemeno che al 23,2%. Questo fattore avrebbe negative ripercussioni anche sul settore economico (dato che chi lavora sono i giovani) ma anche previdenziale la cui solidità potrebbe essere messa in discussione nei prossimi anni. In Italia i giovani possiamo dire che di prospettive ne abbiano davvero poche e non c’è da stupirsene dati i presupposti descritti. Credo che andando avanti di questo passo i posteri studieranno il periodo in cui alcune tradizioni, culture, razze, civiltà tramontarono e si estinsero per mancanza di figli e credo che la civiltà europea, se la tendenza non cambierà rapidamente, potrebbe essere la prima a seguire la via dell’estinzione. Tuttavia l’allarme prosegue su “falsi problemi” e la religione NEW AGE starebbe cercando sempre più di imporsi stravolgendo, cancellando rapidamente, quanto portato avanti nei secoli dal cristianesimo, per il quale la vita dei giovani sarebbe al contrario una grandissima risorsa.

Goldfinger
Author: Goldfinger

Goldfinger è un giornalista specializzato in misteri, opinioni politiche, religione, etica e società ha uno stile talvolta piuttosto controverso nelle opinioni, diciamo che in genere è “ fuori dal coro”, fuori dagli schemi tradizionali

2 COMMENTS

  1. Thank you, I’ve just been searching for info about this topic for ages and yours is the greatest I’ve discovered till now. However, what concerning the conclusion? Are you positive about the source?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here