ONU: IL FUMO DI SATANA E LA FALSA CHIESA di Goldfinger

LA NUOVA RELIGIONE MONDIALE VOLUTA DALL' ELITE

0
11169

Ormai è noto il fatto che la massoneria internazionale, ovvero quei pochi soggetti che si arrogano il diritto di fare da padri padroni in un mondo futuro da loro dominato, vorrebbero creare un vero e proprio “cimitero delle religioni” detto anche “pantheon delle religioni”. Questi personaggi sono coloro che più comunemente vengono conosciuti come i registi del NWO. Essi si annidano nelle mastodontiche organizzazioni internazionali, quelle che a mia opinione hanno un solo apparente scopo benefico, per il fatto che nasconderebbero un ben preciso proposito autoritario, che dovrebbe portare il mondo verso una dittatura mondiale e verso l’accettazione dell’ immoralità “all’ ennesima potenza”, spianando la strada  all’ anticristo descritto dalle

Foto di Free-Photos da Pixabay

sacre scritture. Un esempio di organizzazione internazionale di questo genere è a mia opinione l’ONU, tuttavia esistono altre realtà politiche ed organizzative di questo genere. Oggi parleremo di un orientamento dell’ ONU, ispirati da un articolo uscito sul blog “La Nuova Bussola Quotidiana”. Partiamo dalla base per poter permettere la comprensione di un concetto da noi più volte espresso nei precedenti articoli. Questi signori già da decenni pensano che il pianeta sul quale viviamo in futuro possa collassare, ovvero non riesca più a produrre sufficiente sostentamento per una popolazione in continua crescita. Qualcuno si sarà chiesto il motivo di certe leggi che vanno contro la vita e magari non è riuscito a dare una risposta al quesito. A mia opinione queste specifiche leggi sarebbero state varate per scoraggiare la maternità. Il motivo? Proprio quello appena descritto. Per queste ragioni i potenti registi del NWO avrebbero varato leggi abortiste, contro la famiglia tradizionale, avrebbero spinto il sistema contraccettivo ed oggi starebbero spingendo l’eutanasia e il mondo Green. A ben guardare la maggior parte di leggi sarebbero studiate per scoraggiare eventuali nuove nascite. Diciamo quindi che questi personaggi protetti  e finanziati da potentissime organizzazioni mondiali vorrebbero un mondo abitato da pochissime persone (fra cui loro) un mondo di anziani, senza figli e senza famiglie tradizionali. Per il fatto che gli anziani non sono eterni e quindi moriranno, libereranno il mondo dalla propria presenza e non verranno più sostituiti dalle nuove generazioni. Il posto degli anziani quindi non dovrebbe più essere rimpiazzato. Questo secondo “loro” sarebbe un mondo sostenibile, dato il calo della popolazione. Un mondo quindi poco abitato, meno sfruttato per la produzione e pertanto meno inquinato. L’uomo però ha bisogno di compagnia quindi un animale da compagnia, trattato come un “figlio”, sarà abbastanza per soddisfare i propri istinti materni. In questo particolare periodo nel quale le forze del male starebbero cercando di impossessarsi sempre più del cuore umano ecco apparire un rapporto ONU in merito alle religioni che contrariamente a “loro” sono pro live. Lo scopo maggiore di questi rapporti sarebbe quello di fare in modo che il genere umano venga plasmato (tramite i media asserviti ovviamente come la tv, il cinema, la musica ed i media mainstreem) verso un cambio radicale di mentalità. I vari rapporti ONU sarebbero in linea con i dettami del mondialismo, mettendo di conseguenza in secondo piano la fede e sovvertirne i principi morali sostituendoli con i principi che questi signori riterrebbero adatti per la guida dell’umanità proiettata nella creazione di un mondo come “loro” lo desidererebbero. Nell’ occhio del mirino guarda caso c’è la chiesa cattolica, la chiesa che da più fastidio per il fatto di essere completamente contro tendenza alle teorie mondialiste. Una medaglia se vogliamo, dato che se satana si accanisce contro la chiesa cattolica, è per il fatto che essa sia di disturbo, quindi è la conferma dell’autenticità del messaggio cattolico cristiano. Torniamo però a noi. Nell’ occhio del ciclone c’è la chiesa madre per il fatto che essa sia stata nei secoli la base della dignità dell’uomo ed oggi sia formata da milioni di persone nel mondo oltre che sempre schierata contro l’asservimento all’ideologia umana di turno. Oggi la chiesa cattolica è purtroppo infestata dal fumo di satana, vittima una strategia ben conosciuta per poterla colpire al cuore, una chiesa divisa da più spinte interne, che via via starebbe perdendo il proprio smalto guerriero, recando a mia opinione già alcune ferite riformiste. In questo periodo la chiesa cattolica può essere considerata come una gigantesca ONG (quando si occupa di solidarietà) ma assai scomoda quando invece fa il proprio dovere di chiesa, adoperandosi per essere la luce del mondo ed il sale della Terra ovvero essere come Dio l’ha pensata e voluta. “la Nuova bussola Quotidiana” :mentre molti nella Chiesa di oggi hanno paura o vergogna di evangelizzare e battezzare, l’ateismo umanitario di cui l’Onu è veicolo va facendo nuovi adepti”. Le leggi della chiesa cattolica per forza di cose differiscono

Foto di Igor Link da Pixabay

dalla leggi umane soprattutto da quelle di certi esperti ONU in merito ai diritti umani come loro li intendono. La chiesa non è affatto propensa ad abbracciare idee contrarie al proprio insegnamento ed alla propria tradizione come leggi abortiste o leggi contro la famiglia tradizionale. Questo fattore sarebbe sostenuto dal diplomatico ONU Ahmed Shaheed  che nel proprio rapporto, minaccerebbe anche la libertà della chiesa cattolica in merito al sacerdozio in quanto a suo dire discriminatorio. In pratica dove vorrebbero arrivare i vertici ONU? A cambiare le leggi sull’ uguaglianza e sulla libertà religiosa ma in accordo con Le teorie ONU. In parole povere l’ONU vorrebbe arrivare a “sdoganare l’aborto e la differenza sessuale fra uomo e donna” che la vera chiesa cattolica non potrà mai permettersi di fare, dato che andrebbe a cozzare con la propria tradizione e con la tradizione biblica da cui essa stessa dipende.“La nuova Bussola Quotidiana”: – Il rapporto ONU prevede: “il diritto alla libertà di religione protegge gli individui e non le religioni in quanto tali” – “Gli Stati hanno l’obbligo di garantire a tutti – comprese le donne, le ragazze e le persone Lgbt un uguale diritto alla libertà di religione o di credo, anche creando un ambiente favorevole in cui possano manifestarsi auto comprensioni progressiste e pluraliste “ – “il diritto alla libertà di religione protegge gli individui e non le religioni in quanto tali”. Cercando di riassumere i concetti del rapporto ONU si intende principalmente il fatto che le religioni debbano essere malleabili in merito ai desideri di ogni persona, prive di autorità e di identità. Questo concetto lascerebbe spazio alla religione fai da te, non più alla religione vera, in questo caso voluta da Cristo su basi prettamente cristiane proiettate

Foto di stempow da Pixabay

verso il concepimento, la famiglia tradizionale, verso la vita. In questo caso la religione voluta dal NWO dovrà essere fedele ai progetti ONU che nulla hanno a che spartire con il cristianesimo. La religione cattolica dovrebbe perdere i veri valori cristiani che la contraddistinguono e sostituirli con “valori” proiettati verso il puro piacere individuale, il puro egoismo, accettando tutto. Nella visione mondialista dell’ ONU risulterebbero comode le interpretazioni moderne, interpretazioni che si desidererebbe venissero accettate dalle religioni per il rafforzamento di certe minoranze fuori dall’insegnamento divino, nelle proprie lotte per l’uguaglianza. Penso che se, e quando si arrivasse alla morte delle religioni e la conseguente nascita di una religione mondiale, (come riportano d’altronde le sacre scritture) potremo essere spettatori di una nuova e falsa chiesa portata avanti da sacerdoti uomini, donne ed altri soggetti al di fuori dell’ insegnamento cristiano, una nuova religione che sarà stata creata appositamente per accontentare tutto e tutti, ma dall’altro canto per scontentare Dio quindi per scontentare la via, la verità e la vita. Cosa ne sarà della religione cattolico cristiana, quella vera che professa l’ insegnamento di Gesù? Beh quello che conforta è il fatto che questa chiesa sia sotto la protezione divina, quindi non morirà mai. Probabilmente il vero cristianesimo sarà ostacolato, professato da piccoli gruppi ferventi di fede, sarà professato nel nascondimento ritornando a quello che fu la chiesa cattolica nell’ antichità come il lungimirante Papa Giovanni Paolo II prevedette esprimendosi durante il proprio pontificato.

Quanto espresso nell’articolo sono opinioni personali e concetti tratti dal blog “La Nuova Bussola Quotidiana”

Goldfinger
Author: Goldfinger

Goldfinger è un giornalista specializzato in misteri, opinioni politiche, religione, etica e società ha uno stile talvolta piuttosto controverso nelle opinioni, diciamo che in genere è “ fuori dal coro”, fuori dagli schemi tradizionali

0 Condivisioni