COVID: FINALMENTE A MESSA di Nicola Migliorini

IL RITORNO A CRISTO

24
374
Foto di Robert Cheaib da Pixabay

Finalmente è in arrivo una buona notizia, la notizia che da tempo speravamo arrivasse presto ovvero la possibilità di poter ricominciare a partecipare ancora alle celebrazioni eucaristiche nei giorni festivi.

“Ricordati di santificare le feste” un grande comandamento che esorta a ricordarsi che la domenica è per un cristiano il giorno da dedicare pienamente a Cristo, a Dio. Purtroppo non è sufficiente ricordarsi di santificare l’ultimo giorno della settimana ma è necessario in questo caso poterlo fare. Veramente la santificazione della domenica probabilmente gli appartenenti alla chiesa cattolica in qualche modo lo hanno fatto anche se parzialmente tramite il ripiego della partecipazione alla messa virtuale ovvero tramite i canali online come Facebook come la radio e la Tv. Esiste un antico modo di dire il quale recita che non

Foto di Robert Cheaib da Pixabay

si fa quello che si vorrebbe ma quello che si può ed è il caso della messa online che per forza di causa maggiore ha portato comunque all’ ascolto del Vangelo e della Parole di Dio tuttavia non ha comunque permesso quelle pratiche necessarie per portare a compimento una “domenica davvero cristiana” come ad esempio l’accostarsi alla santa Eucarestia, (non dimentichiamo che proprio la Santa Eucarestia dopo la consacrazione diviene tramite la transustanziazione il “Corpo di Cristo”), come l’accostarsi alla confessione, particolarmente utile per il proprio miglioramento spirituale e per i periodi nefasti come quello che abbiamo appena passato, un tempo dal quale in verità non siamo ancora usciti completamente. Per un cattolico praticante credo che tutte queste importanti pratiche della vita di fede siano necessarie per poter vivere appieno la propria quotidianità con spirito autenticamente cristiano e gli siano mancate davvero tantissimo. Grazie a Dio sembra comunque sia che finalmente riguardo alla Santa Messa il lockdown sia finito e dal 18 maggio,

Foto di photosforyou da Pixabay

dato l’accordo preso fra Governo italiano e CEI sarà possibile tornare a partecipare alla messa, in chiesa, ovviamente mantenendo le principali regole anti contagio invariate. Non sarà possibile ancora lo scambio della pace, sarà necessario indossare le mascherine per celebrante e fedeli, mantenere la distanza interpersonale di 1 metro da altri fedeli, accedere alla comunione a distanza non ravvicinata. Il celebrante dovrà disinfettarsi le mani prime di distribuire la santa comunione e confessare con la mascherine indossata sia dal confessore che dal fedele. In pratica si dovranno mantenere tutte quelle norme che in questo momento si sono sperimentate per i funerali che si celebrano dallo scorso lunedì. Non sarà previsto l’uso del termo scanner anche se si raccomanda la partecipazione alla messa esclusivamente per i fedeli in buono stato di salute. La messa sarà inaccessibile quindi per coloro che fossero in stato febbrile con più di 37,5 gradi e per coloro che fossero stati a contatto con malati da Coronavirus. In questo delicato periodo saranno previste particolari “dispense dalla messa domenicale e di precetto per motivi di salute e di età”. Per i soggetti che non potranno partecipare i parroci proseguiranno a mandare in onda le messe online o via TV. Gli ingressi d’accesso alla chiesa dovranno essere vigilati da volontari riconoscibili. I punti d’accesso alla chiesa dovranno essere differenti da quelli d’uscita, le acquasantiere dovranno essere momentaneamente vuotate per impedire l’accesso a più fedeli, all’ ingresso dovrà essere offerto il gel disinfettante. Fra un fedele e l’altro quindi ci dovrà essere almeno un metro di distanza. Un numero specifico per le presenze in chiesa non è previsto

Foto di Ich bin dann mal raus hier. da Pixabay

ma gli organizzatori della messa dovranno decidere in base alla distanza interpersonale obbligatoria quante persone ricevere in chiesa. Saranno previsti luoghi appositi per l’accoglienza dei disabili. Le offerte non potranno essere raccolte, pare, durante la celebrazione ma versate in appositi contenitori posizionati in chiesa. Questi saranno gli obblighi ai quali sia i parroci che i fedeli dovranno sottostare in questo particolare momento anche se auspico che col tempo tutto possa davvero ritornare alla consueta normalità e la domenica possa iniziare ancora ad avere il profumo di Cristo.

Nicola Migliorini
Author: Nicola Migliorini

Nicola Migliorini è Direttore Responsabile del media www.mondooggi.com è un giornalista generalista con incarico a 360 gradi.

11 Condivisioni

24 COMMENTS

  1. Hi there! I know this is somewhat off topic but I was wondering
    which blog platform are you using for this site?
    I’m getting tired of WordPress because I’ve had issues with hackers and
    I’m looking at options for another platform.
    I would be fantastic if you could point me in the direction of a good platform.

  2. My spouse and I absolutely love your blog and find the majority of your post’s to be
    exactly I’m looking for. can you offer guest writers to write content to
    suit your needs? I wouldn’t mind creating a post or elaborating on a lot
    of the subjects you write concerning here. Again, awesome web log!

  3. Wonderful goods from you, man. I’ve understand your stuff previous
    to and you are just extremely fantastic. I really like what you’ve acquired here, really
    like what you are stating and the way in which you say
    it. You make it entertaining and you still care for to keep it wise.
    I can not wait to read much more from you. This is really a wonderful
    web site. 31muvXS cheap flights

  4. Do you have a spam problem on this website; I also am a blogger,
    and I was wanting to know your situation; many of us have developed some nice practices and we
    are looking to swap techniques with others, why not shoot me an email if interested.
    31muvXS cheap flights

  5. I loved as much as you will receive carried out right here.

    The sketch is attractive, your authored subject matter stylish.

    nonetheless, you command get bought an edginess
    over that you wish be delivering the following. unwell unquestionably come further formerly again as exactly the same
    nearly very often inside case you shield this increase.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here