COVID: IPOTESI DI CONTROLLO di Goldfinger

IN ATTO LE STRATEGIA DEL NWO

1
241
Foto di Liz Masoner da Pixabay

Oggi vi proporremo un articolo piuttosto controverso, un discorso che potrebbe rispecchiare una realtà totale o parziale, tuttavia ricordo a tutti che è sempre meglio sentire più campane, ascoltare il rumore dell’acqua del fiume e poi trarre delle conclusioni. Recita un vecchio adagio: “quando il fiume tuona acqua porta”. La verità come si suol dire non sta da una sola parte quindi più campane, più frammenti di potenziali verità. Che questo virus sia casuale poco importa (anche se la nostra opinione l’abbiamo espressa anche nei precedenti articoli) quello che è importante è cercare di capire cosa faranno gli individui che “tirano le redini del mondo” nel prossimo futuro post virus. Certamente se l’exploit del Covid-19 fosse casuale gli architetti del NWO prenderanno la “palla al balzo” per aggiungere qualche tassello di coercizione mondiale, se in virus fosse invece stato divulgato di proposito avrebbero portato a segno una mossa a loro favore molto astuta per quanto riguarda il controllo globale su cui loro lavorano da tempo. Quello che è la realtà che

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

comunque sia imporranno, con la scusa della sicurezza, ad un mondo in piena paura per il contagio, (impaurito oltremodo dai media che a loro sono asserviti) un certo aumento nel controllo del singolo individuo, dopotutto a loro interessa il controllo totale e questo fattore lo possiamo notare nelle pieghe della quotidianità in tutto quello che facciamo iniziando dal telefonino che per ragioni di sicurezza è intercettato, che per ragioni di sicurezza è localizzato, che per ragioni di sicurezza è sotto controllo, la carte di credito che sono controllate, il contante messo al bando e tanto altro. Certo direte voi ma io non ho nulla da nascondere ed in questo caso vi capisco molto bene, neppure io ho qualcosa da nascondere, tuttavia è solamente una questione di principio, la libertà viene erosa giorno dopo giorno, pian piano affinchè ci si possa abituare. Oltretutto dovremo ringraziare i nostri finti salvatori per averci dotato degli strumenti adatti per proteggerci (oltre il danno anche la beffa). Ricordatevi questa frase utilizzata in alcuni settori commerciali: “Crea il bisogno e poi colmalo”. Il Bisogno è il virus? La paura? La delinquenza? L’illegalità? L’evasione fiscale? Queste sono solo alcune delle concause che vengono “create o tollerate ed utilizzate” e che vengono di conseguenza colmate con la scusa della sicurezza obbligando la società a rinunciare a sempre maggiori tasselli di libertà individuale. Ora vi esporrò per intero un articolo tratto dal blog di Marcello Pamio.

Foto di Jill Wellington da Pixabay

Lo so che mi prenderete per pazzo, dopotutto chi va contro corrente certamente è un po’ diciamo originale. Conviene sempre godere del favore dei potenti e parlar bene di loro e dei loro atti ma io non lo farò perchè amo la libertà. Vi propongo questo articolo affinchè possiate riflettere ed agire di conseguenza. Ricordatevi di non permettere mai a nessuno di togliervi in qualche modo altri pezzi di libertà, essa è troppo grande per dovervi rinunciare e lo capiremo, se li lasceremo fare, quando forse a lungo andare non l’avremo più.

Da http://www.disinformazione.it di Marcello Pamio:

Robert Kennedy Jr non lo ferma nessuno: sta parlando come un fiume in piena! Dopo aver perso la nipote e suo figlio in circostanze alquanto misteriose, sta mettendo in allerta il mondo intero sui pericoli della veloce approvazione del vaccino contro il Coronavirus,

Foto di Liz Masoner da Pixabay

ha denunciato pubblicamente l’immunologo Anthony Stephen Fauci (foto) membro della task force della Casa Bianca contro il Covid-19, reo di volere non solo l’approvazione rapidissima del farmaco, ma anche la procedura di immunità giudiziaria che esenterà i produttori del vaccino dagli inevitabili danni provocati. Le industrie ringraziano perché così facendo non si preoccuperanno di fabbricare qualcosa di sicuro! Ma non è tutto. Come mai – si domanda Kennedy – medici promotori dei vaccini come il dottor Paul Allan Offit, pediatra specializzato in malattie infettive e il Peter Jay Hotez pediatra e avvocato americano ci avvertono freneticamente dei pericoli spaventosi di un vaccino contro il coronavirus? Gli scienziati hanno tentato per la prima volta di sviluppare un vaccino contro il coronavirus dopo l’epidemia in Cina di SARS-CoV nel 2002. Squadre di scienziati statunitensi e stranieri hanno vaccinato animali con i quattro vaccini più promettenti del’epoca. Inizialmente l’esperimento sembrava avere successo poiché tutti gli animali avevano sviluppato una risposta anticorpale. Tuttavia, quando gli scienziati hanno esposto gli animali vaccinati al virus selvaggio, i risultati sono stati a dir poco terrificanti. Gli animali hanno manifestato risposte iperimmuni gravi, inclusa l’infiammazione generalizzata, che è terminata con infezioni polmonari letali. Si chiama ADE (Antibody-Dependent Denhancement), potenziamento dipendente dall’anticorpo, o più semplicemente “potenziamento immunitario” che si verifica quando le proteine antivirali facilitano l’ingresso del virus nelle cellule ospiti, portando ad una maggiore infettività nelle cellule… I ricercatori avevano visto questa stessa “risposta immunitaria esagerata” durante i test umani sul vaccino contro l’RSV, il virus respiratorio sincinziale, falliti negli anni ’60. Il grossissimo problema è che qualsiasi nuovo vaccino contro il coronavirus potrebbe innescare reazioni immunitarie letali quando le persone vaccinate entreranno in contatto con il virus selvaggio!

Foto di Syaibatul Hamdi da Pixabay

Quindi invece di procedere con cautela il dottor Anthony Fauci ha fatto la scelta sconsiderata di cercare rapidamente il vaccino grazie anche ai soldi della Fondazione Bill and Melinda Gates. L’amico Bill è così preoccupato del pericolo che non distribuirà i suoi vaccini fino a quando i governi non accetteranno di risarcirlo contro le eventuali cause legali. Questi personaggi al comando sanno perfettamente che un simile vaccino potrà avere effetti collaterali gravissimi anche letali, ma lo sfornano lo stesso mettendo la salute di centinaia di milioni di persone dietro i loro sporchi interessi economici, demografici ed eugenetici! Il rischio è reale e se il vaccino sarà distribuito a livello mondiale, potrebbe ripetersi quello che è avvenuto nel 1918 con la pandemia di Spagnola…

Foto di Free-Photos da Pixabay

Volete avere la verità sottomano? Informatevi, leggete le sacre scritture, state tranquilli che tutto si sta avverando, leggendo capirete che esse parlano di epidemie, della perdita della libertà e di tante altre cose presenti e future. Per poter capire cosa stia succedendo e cosa accadrà in futuro consiglio leggere con attenzione la “Rivelazione” o “Apocalisse” in questo caso vi si apriranno gli occhi sul presente e sul futuro, descritto nei minimi dettagli.

 

Goldfinger
Author: Goldfinger

Goldfinger è un giornalista specializzato in misteri, opinioni politiche, religione, etica e società ha uno stile talvolta piuttosto controverso nelle opinioni, diciamo che in genere è “ fuori dal coro”, fuori dagli schemi tradizionali

7 Condivisioni

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here