ARTICOLO OFFERTO DA B & C TENDE CASTIGLIONE DELLE STIVIERE MANTOVA

TEL 349.8091729                                            http://www.bctende.it

Già da un paio d’anni siamo entrati in una nuova era. Questo non significa che essa debba essere per forza di cose luminosa, anzi, da quanto è possibile intuire l’epoca che ci apprestiamo a vivere, dominata dal NWO, altro non sarebbe che un grande inganno. Oggi siamo tristi protagonisti di un’era oscura, dominata dall’ oscurantismo che il futuro ci regalerà. Oscurantismo in fatto di libertà individuale, di qualità di vita, di democrazia, il tutto dominato dalla menzogna totale. Probabilmente questo sarà il futuro, sempre che l’umanità non decida per un cambiamento radicale di rotta. Il cambiamento tuttavia costa fatica ed impegno. Se il genere umano non si opporrà a tale complotto ai propri danni un futuro incerto potrebbe avverarsi, ma se il genere umano decidesse di non aderire alla grande menzogna, in questo caso le nostre sorti potrebbero essere differenti. In questo caso il neo liberismo morirebbe definitivamente assieme alle proprie menzogne ed alle proprie mire totalitarie.

Foto di Stefan Keller da Pixabay

Oggi staremmo assistendo a quello che forse è il più grande bluff della storia umana. Il nostro futuro dipenderà essenzialmente dalle nostre scelte. Voi direte che il futuro dipende solamente dalla politica di certi soggetti. Io ripeto con un secco no, non è così. Certi soggetti dipendono essenzialmente da noi, dalle nostre scelte di accettazione o di rifiuto del male. Stando a quanto emerge dalle nostre ricerche tutto venne pianificato parecchi decenni or sono ma forse anche più in là. Tutto sarebbe stato studiato alla perfezione clicca quì  per il dominio totale dell’umanità, ma anche per la distruzione di una parte degli esseri umani considerati mangiatori inutili clicca quì. Ricordiamoci che un’ essere umano per i cinici registi del NWO sarebbe utile, solamente qualora fosse in grado di produrre. Qualora il soggetto si ammalasse, inizialmente potrebbe essere interessante per le tasche di big Pharma, ma a lungo andare diverrebbe un costoso peso. Qualora il soggetto produttore (quindi per il momento ancora interessante) divenisse anziano, muterebbe in un peso ancor maggiore, dato che avvicinandosi all’ età pensionabile (eccetto alcuni fortunati casi) non sarà certo in salute. In questo caso il “Peso” sui bilanci dello stato diverrebbe doppio. Voi direte: – Ma la pensione io la verso da una vita quindi sono soldi miei e me li devono ritornare. Certamente. Sono solo all’apparenza soldi vostri poichè custoditi da mani esterne e rapaci. Se riusciranno a non darveli o a da ritornarvene meno, per lo stato autoritario futuro sarà un vero affare. Questo concetto lo possiamo notare dalle pensioni dei neo pensionati che spesso sono inferiori a quelle di un tempo. Altro dettaglio il fatto che la politica cerchi di ritardare sempre più l’età pensionabile, sperando che ce ne andiamo prima del tempo. Siamo di fronte quindi ad una nuova era dominata dal cinismo e dalla crudeltà e dalla rapina, quell’epoca a nessuno credette quando azzardammo delle previsioni circa un ventennio fa. Umanamente penso sia davvero difficile credere ad un complotto del genere, tuttavia penso proprio sia la realtà dei fatti. Un macro complotto ai danni della libertà e dell’ intera umanità quindi. Questo particolare momento starebbe dividendo la società in pro e contro. Favorevoli al sistema e non favorevoli, favorevoli al siero ed in non favorevoli, favorevoli al green pass e non favorevoli e tant’altro. Un sistema scientificamente progettato sul dividi et impera in modo da poter ottenere tutto quanto sarebbe stato architettato decenni or sono.

Foto di Helena Jankovičová Kováčová da Pixabay

A conti fatti possiamo affermare di vivere in un sistema totalmente menzognero, un sistema da “cineteca” dove le illusioni possono sembrare realtà. Anche in campo medico sarebbero nate divisioni fra medici pro siero e medici contrari. La scienza ci avrebbe avvertito su molti particolari e su molti pericoli. Voi direte ma la scienza ci continua a dire che il “vaccino è utile”, a chi dobbiamo credere? Alla scienza rispondo. Tuttavia vi pongo una domanda: – Chi è la scienza? Stiamo attenti: la scienza non sono le industrie farmaceutiche, quelle sono case di produzione di farmaci, industrie, lo dice anche il nome. La scienza sono i ricercatori, gli scienziati come per fare un nome il tanto deriso Nobel Luc Montagner ma anche tanti altri scienziati che lavorano per migliorare la vita dell’umanità. Questa è la scienza! Oggi il sistema starebbe confondendo le menti dei cittadini facendo passare l’industria farmaceutica per scienza ed una cura genica per vaccino. Anche i medici quindi si starebbero dividendo fra oppositori al sistema ed sostenitori del sistema. Oggi vi proporremo un video prodotto da Red Ronnie, un video intervista ad un medico clicca qui per il video. Il medico intervistato spiega molto chiaramente quanto starebbe accadendo a livello farmaceutico, medico e politico. Possiamo dire tranquillamente che si tratti di un dottore che ha capito proprio tutto, un medico e cittadino dalle idee ben chiare. Non so se crederete alle parole del medico, dopotutto credere a quanto in realtà starebbe accadendo sarebbe ammettere di aver sbagliato, la realtà potrebbe farvi paura ma l’errore sappiate che è ammesso, dopotutto “errare è umano, tuttavia perseverare è diabolico”. La tentazione maggiore sarebbe quella di non voler credere, accettare il presente oscuro forse per esorcizzare, forse pensando istintivamente che, se non credessi ad una certa verità ciò che si prospetterà non accadrà, un po’ come fanno gli struzzi quando insabbiano la testa. Questo meccanismo sarebbe bene capire che sia solamente un’ illusione. Quanto qualcuno starebbe realizzando accadrà eccome, ma sempre se noi lo lasceremo accadere. Sappiate che tutto dipende da noi. Non c’è politica che tenga. Per il momento il popolo è ancora sovrano. Forse domani non lo sarà più ma oggi lo è ancora. Forse non abbiamo ancora capito il potere che abbiamo. Tutto quanto potrà accadere, ricordiamocelo bene, sarà perché lo avremo permesso e quindi sarà anche colpa nostra. Potremmo essere colpevoli della nostra stessa disfatta, pensateci molto bene. E’ necessario essere responsabili quindi, capire che mai una regola potrebbe divenire consuetudine, sempre che le masse si opponessero a tale regola. Talvolta mi chiedo se la popolazione ami davvero la libertà e la democrazia. Talvolta penso che non sia così anche se mi accorgo anche che l’indottrinamento da parte dei media, un indottrinamento

Foto di StockSnap da Pixabay

cha a mia opinione prosegue incessantemente da decenni, possa essere riuscito ad infettare i cuori e la mente del genere umano portandolo all’accettazione di tutto. Punta dell’ Iceberg l’ entrata in scena del maggior alleato del sistema: il terrore mediatico (video) per una sorta di forma influenzale a mia opinione creata a tavolino, in modo da permettere l’avanzamento rapido del Nuovo Ordine Mondiale aggravata dal terrore mediatico. Tuttavia esistono ancora grazie a Dio persone scomode ovvero quelle persone ancora in grado di pensare con senso critico, quei soggetti che in genere sono considerati complottisti, terrapiattisti o peggio ancora, reietti, schegge impazzite, untori. Quelle persone che oggi vengono derise ma che domani potrebbero fare la differenza nella realizzazione di un mondo nuovo. Quelle persone che un domani diverranno per forza di cose eroi della resistenza ad un sistema dittatoriale.

TEL 349.8091729                                           http://www.bctende.it

Goldfinger
Author: Goldfinger

Goldfinger è un giornalista specializzato in misteri, opinioni politiche, religione, etica e società ha uno stile talvolta piuttosto controverso nelle opinioni, diciamo che in genere è “ fuori dal coro”, fuori dagli schemi tradizionali

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here