DEEP STATE: LA STRATEGIA SVELATA di Goldfinger

ANTI STATO IN GUERRA CONTRO TRUMP

45
457
Foto di kalhh da Pixabay

ARTICOLO OFFERTO DA TINTEGGIATURE CIRELLI CRISTIAN TRAVAGLIATO BRESCIA TEL 333.3523256 https://www.facebook.com/pages/category/In-Home-Service/Cirelli-Cristian-Tinteggiature-718073821722326/

Esistono personaggi che effettivamente danno fastidio alle trame maligne che vorrebbero portare il mondo verso un autentico controllo totale dell’umanità. Questo “virus maligno” che a mia opinione è la causa della maggior parte delle nostre sventure, fra cui forse anche a mio parere l’attuale pandemia, è il Nuovo Ordine Mondiale. Chiediamo perdono per il fatto che desideriamo insistere in questa tematica piuttosto diciamo misteriosa

Foto di Pexels da Pixabay

ma desideriamo che le persona sappiano, conoscano ed agiscano di conseguenza, anche se ormai moltissimi cittadini finalmente inizierebbero a credere alle parole della stampa libera. Più il tempo passa più lo spettro del NWO si starebbe materializzando portando il pericolo per l’umanità a non essere più nascosto dalla cortina del mistero. Più il tempo dei “loro” progetti si avvicina più i registi del Nuovo Ordine Mondiale si scatenano mettendo in luce i propri oscuri propositi. Come abbiamo detto all’ inizio dell’articolo esistono personaggi però che danno fastidio ai registi del deep state, quei “ finti buoni ” filantropi e miliardari che starebbero cercando di portare a compimento il proprio progetto riguardo alla dittatura mondiale di un Governo unico e globale. Oggi fra i personaggi scomodi dei registi del NWO sarebbe proprio l’attuale Presidente americano, l’ultimo baluardo della democrazia sana del mondo libero occidentale: Donald Trump. Dell’originalità del Presidente nulla da dire, tuttavia questo particolare personaggio starebbe infastidendo oltre modo gli appartenenti all’ anti stato. In questo articolo cercheremo di spiegare i retroscena di quanto starebbe avvenendo in America, eventi che si ripercuoteranno sicuramente sull’ intera umanità. A prova di quanto detto il fatto che il NWO cerchi di abbattere Trump in tutti i modi. “Quando si pesta la coda al serpente, questo si rivolta e cerca di mordere”. L’ ultimo atto dei registi del NWO a mia opinione sono le recenti rivolte con la scusante del razzismo, proteste violente che a mio modesto parere sarebbero strumentalizzate ampiamente e Trump lo sa benissimo dato che non è la prima volta che parla di ANTIFA, ovvero un gruppo di sinistra (quelli di quella sinistra che “amano la non violenza” per capirci). Il caso Folyd a mia opinione non avrebbe alcun collegamento con la questione emergenziale USA. Da quanto riportato sul blog “lacrunadellago.net” l’afroamericano fu titolare di un ricco curriculum di condanne penali come aggressione, rapina, tuttavia questa non sarebbe una scusa per uccidere un uomo strangolandolo. I risultati dell’autopsia comunque per il momento

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

avrebbero escluso la morte per soffocamento. Che la polizia americana non abbia i guanti di velluto con i criminali è ormai noto ma l’autopsia ripeto escluderebbe il soffocamento almeno fino ad oggi. Cosa significherebbe quindi la morte di Floyd? Stando a quanto riportato sul blog di Cesare Sacchetti esisterebbero prove riguardo agli accadimenti odierni e del fatto che essi sarebbero stati preparati lo scorso anno. I rivoltosi che starebbero mettendo in scacco l’America sarebbero coordinati da un paio di organizzazioni: Antifa ed i Black Lives Matter. A quanto spiega il blog, queste organizzazioni sarebbero finanziate da qualcuno ma da chi? Ed ecco che gira gira spunta lo zampino di Soros, un nome che ormai conosciamo in merito all’ anti stato ed alla globalizzazione forzata che starebbe provocando problemi anche in Italia. Le attuali rivolte quindi avrebbero uno scopo ben preciso: Distruggere l’attuale personaggio scomodo, Donad Trump. Perché le rivolte avrebbero colpito in un momento tanto delicato per l’America già ferita dal covid ma soprattutto in periodo vicino alle prossime elezioni? Le due organizzazioni ANTIFA e Black Lives Matter finanziate dal filantropo avrebbero lo scopo di destabilizzare e rovesciare Trump con un vero e proprio tentativo di colpo di stato. Quanto detto non è un’ acuta ipotesi tanto che uno dei due gruppi di rivoltosi affermò appunto il fatto di essere finanziati dal filantropo. Anche il quotidiano più “anti Trumpista” esistente sul panorama americano, il NY Times, uscì con una pagina su ANTIFA. L’organizzazione finanziata dal filantropo americano avrebbe dichiarato una sorta di guerra aperta al Presidente Trump con il proposito di “farlo fuori” politicamente. Detto questo è possibile dedurre che il tutto sia un piano strategico per mettere in atto un vero

Foto di kalhh da Pixabay

e proprio golpe ai danni del Tycoon americano usando un gruppo, che sarebbe più di quanto vorrebbe far credere, ovvero un vero e proprio manipolo di reazionari alla mercè dei registi dell’antistato. Dobbiamo specificare che i gruppi rivoluzionari finanziati dal magnate fossero già pronti ed in attività probabilmente dormiente all’ epoca della presidenza Obama. Un secondo documento Friends of Democracy, gestita da suo figlio Alexander Soros, (spiega “ lacrunedellago.net”) avrebbe raccontato nei dettagli ancora anni fa, precisamente nel 2015, come fomentare ed indirizzare proteste per la morte di Freddie Gray. Anche in questo caso si sarebbe trattato di accendere la miccia della protesta con la scusa del razzismo. Gray fu un afroamericano morto per un infortunio alla spina dorsale in seguito all’arresto da parte dalla polizia americana di Baltimora. I gruppi di reazionari americani al soldo del magnate di origini ungheresi, furono già attivi anche all’epoca della presidenza Obama e un altro documento firmato da Friends of Democracy, che ricordo sia gestita da Alexander Soros, spiegava ancora nel 2015 tutti i dettagli su come indirizzare le proteste per la morte di Freddie Gray, morto ripeto, dopo essere stato arrestato dalla polizia di Baltimora. All’ arresto del cittadino americano parteciparono anche ufficiali afroamericani quindi la scusa del razzismo fu un vero e proprio controsenso, ma all’ anti stato questo non importò per nulla. L’anti stato proseguì sulla propria strada per riuscire a portare avanti i propri loschi piani, quei piani che oggi Trump simpatico o meno che possa essere, starebbe ostacolando. Possiamo dire quindi che il razzismo in questo caso sia solamente una scusante per procedere senza ostacoli verso i piani del NWO, cercando di eliminare i personaggi scomodi. Sempre la stessa Friends of Democracy pubblicò le istruzioni per i rivoltosi in cui si capiva che l’atto finale avrebbe dovuto essere una messa in opera di politiche di legge marziale. Durante la Presidenza Obama l’ obbiettivo dell’ anti stato fu quello di repressione ad ogni forma di dissenso per poter arrivare ad una chiara militarizzazione. Oggi tutti i progetti sono cambiati data la presenza scomoda di Trump quindi, oggi per l’anti stato sarebbe necessario puntare sulla destabilizzazione del paese per liberarsi dello scomodo Presidente. Il deep state non può più permettersi un’ altro mandato Trump e questo sarebbe ben spiegato in un articolo dal titolo “Benedetti siano i portatori di pace” uscito sul tabloid The Economist cui proprietari sono i Rothschild, banchieri di origine tedesca. Guarda caso le maggiori banche punterebbero alla realizzazione del NWO, i grossi gruppi bancari internazionali responsabili di aver finanziato le guerre più sanguinose scoppiate dai tempi di Napoleone in poi.

Foto di StockSnap da Pixabay

Ormai sappiamo (e ne parlammo in passato) che le guerre sono solamente un grande buisness. Se non fossero un vero e proprio affare per qualcuno probabilmente vivremmo in un mondo di pace, quello predicato da Cristo ma il buisness nel mondo supera ogni aspettativa di pace. L’ articolo precedentemente menzionato elogiò il NWO e la dottrina delle èlite che riuscirebbero ad essere più potenti di interi potenti stati. Per essere realizzato appieno, il NWO deve togliere ai vari stati il potere per creare una governance alternativa diretta dalle èlite della finanza internazionale come spiegarono i Rochefeller, una seconda famiglia molto vicina ai Rothschild che apparterrebbe ai vertici del NWO. I registi dell’anti stato negli anni avrebbero usato gli USA per poter mettere a punto i propri piani aiutati dalle organizzazioni legate agli americani come la potente CIA e la NATO. In tal modo sarebbero riusciti ad eliminare gli scomodi uomini forti presenti in vari stati del mondo, uomini di potere poco collaborativi per i propri progetti, ma finalmente nella storia americana dal dopoguerra in poi si sarebbe insediato un Presidente diverso dagli altri che non avrebbe alcun legame con interessi sovranazionali ne con il deep state: Donald Trump. “The Economist” riguardo al progetto dell’ anti stato riporterebbe:

“L’internazionalismo liberale è ora sotto attacco da molti fronti. La dottrina di Donald Trump “Prima l’America” lo ripudia esplicitamente.”

Da notare che

Foto di Defence-Imagery da Pixabay

senza l’appoggio degli USA sarebbe molto arduo per l’anti stato arrivare a completare il NWO ed un Governo Globale quindi il deep state sarà sempre più feroce nel combattere Trump, in quanto potrebbe essere il solo personaggio di potere in grado di tagliare la testa al serpente o quantomeno di rallentarne l’oscura attività. Non stupiamoci pertanto del fatto che spesso i Governanti dei veri stati agiscano al contrario di una logica. Penso che essi sino esecutori di progetti oscuri diretti dai poteri forti.

Detto questo che dire? Certamente desidererei dire….
“Che Dio benedica la nuova America di Trump”.

Goldfinger
Author: Goldfinger

Goldfinger è un giornalista specializzato in misteri, opinioni politiche, religione, etica e società ha uno stile talvolta piuttosto controverso nelle opinioni, diciamo che in genere è “ fuori dal coro”, fuori dagli schemi tradizionali

0 Condivisioni

45 COMMENTS

  1. Hmm it seems like your site ate my first comment (it was extremely long) so
    I guess I’ll just sum it up what I had written and say, I’m thoroughly enjoying your blog.
    I too am an aspiring blog writer but I’m still new to
    everything. Do you have any helpful hints for novice blog writers?

    I’d genuinely appreciate it.

  2. I truly love your blog.. Great colors & theme.
    Did you build this amazing site yourself? Please reply
    back as I’m wanting to create my very own site and want to learn where you got this from or just what the theme is called.
    Many thanks!

  3. Hello, Neat post. There’s an issue together with your web site in internet explorer, could check
    this? IE nonetheless is the market chief and a big
    section of other folks will pass over your great writing due to
    this problem.

  4. Hey there, I think your website might be having browser
    compatibility issues. When I look at your blog site in Firefox,
    it looks fine but when opening in Internet Explorer, it
    has some overlapping. I just wanted to give you a quick heads up!
    Other then that, awesome blog!

  5. Have you ever thought about including a little bit more than just your articles?
    I mean, what you say is important and all. But think of if you added some great photos or videos to give your posts more, “pop”!
    Your content is excellent but with images and clips, this blog could certainly be one of the best in its
    field. Excellent blog!

  6. I just like the valuable info you supply in your articles.
    I will bookmark your weblog and take a look at once
    more here frequently. I am slightly certain I will be
    told lots of new stuff right here! Best of luck for the
    next!

  7. First off I want to say great blog! I had a quick question which I’d like to ask if you do not mind.
    I was curious to know how you center yourself and clear your head before
    writing. I have had a tough time clearing my mind in getting my thoughts
    out there. I do take pleasure in writing however it just seems like the first 10 to
    15 minutes are generally wasted simply just trying
    to figure out how to begin. Any recommendations or hints?

    Thank you! cheap flights y2yxvvfw

  8. Undeniably consider that which you stated. Your favourite justification seemed
    to be at the internet the simplest thing to have in mind
    of. I say to you, I definitely get annoyed whilst other people consider concerns that they plainly
    do not recognize about. You managed to hit the nail upon the
    highest as well as defined out the whole thing with no need
    side effect , people can take a signal. Will probably be again to get
    more. Thank you

  9. Howdy! This is my 1st comment here so I just wanted to give a quick shout out and say I truly enjoy reading through your blog posts.Can you suggest any other blogs/websites/forums that deal with the same subjects?Thanks a ton!

  10. I’m really impressed with your writing skills as well as with the layout on your blog.

    Is this a paid theme or did you modify it yourself?

    Anyway keep up the nice quality writing, it is rare to see a great blog like
    this one these days.

  11. Its like you read my mind! You appear to know so
    much about this, like you wrote the book in it or
    something. I think that you can do with
    a few pics to drive the message home a bit,
    but other than that, this is excellent blog.
    A great read. I’ll certainly be back.

  12. I am really loving the theme/design of your website.
    Do you ever run into any web browser compatibility issues?

    A small number of my blog readers have complained about my website not operating correctly in Explorer but looks great in Safari.
    Do you have any suggestions to help fix this problem?

  13. After going over a few of the articles on your
    web page, I really appreciate your technique of blogging.

    I book marked it to my bookmark webpage list and will be checking back in the near future.

    Please check out my web site too and let me know how you feel.

  14. Have you ever thought about adding a little bit more than just your articles?
    I mean, what you say is fundamental and everything. But just
    imagine if you added some great visuals or video clips to give your posts more, “pop”!
    Your content is excellent but with pics and
    clips, this site could definitely be one of the greatest in its
    field. Awesome blog!

  15. I am really enjoying the theme/design of your site.
    Do you ever run into any browser compatibility issues?
    A few of my blog audience have complained about my blog
    not operating correctly in Explorer but looks great in Opera.
    Do you have any recommendations to help fix this issue?

  16. Excellent post. I was checking continuously this blog and I’m impressed!

    Very useful information particularly the last part :
    ) I care for such info a lot. I was looking for this certain information for a long time.
    Thank you and good luck.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here