ALESSANDRO MAGGIOLINI: UN VESCOVO PROFETA di Goldfinger

0
9999

ARTICOLO OFFERTO DA IMPRESA DI PULIZIE HYDRASHINE BRESCIA TEL 339.1709051

In ambito cattolico ci è stato da sempre insegnato che lo Spirito Santo abbia agito sugli apostoli di Gesù facendo in modo che una religione che allora contava solamente un “pugno” di seguaci potesse divenire una delle maggiori religioni del mondo intero, tuttavia lo Spirito Santo non agiva solamente all’epoca della predicazione del Maestro ma agisce tutt’oggi nei credenti, negli uomini di fede, nei cristiani che umilmente si accostano a Cristo con umiltà, fede e preghiera. Lo Spirito Santo regala a questi uomini ben sette doni quali la sapienza, intelletto, consiglio, fortezza, la scienza la pietà ed il timore di Dio. Questi doni sono necessari per poter capire i tempi che stiamo vivendo in relazione con la fede cristiana e per poter possedere la lungimiranza necessaria in modo da poter guardare un po’ più in là, nel “futuro”, per cercare di capire il cammino che l’umanità prenderà nei tempi che verranno. Giovanni Paolo II fu molto lungimirante quando predisse che l’uomo stava arrivando ad un bivio e se avesse preso la strada giusta avrebbe potuto trasformare la Terra in un giardino, al contrario se avesse imboccato la via sbagliata ovvero quella che in realtà l’uomo decise di prendere, con cui l’ umanità avrebbe potuto trasformare la Terra in un inferno, dopotutto l’uomo ha il libero arbitrio quindi la possibilità di scegliere di stare dalla parte del bene o dalla parte del male, questo è il più grande dono che Dio ha dato all’ uomo: la libertà. Come Papa Giovanni Paolo II anche altre persone sono state in grado di prevedere quanto sarebbe accaduto anni dopo nel mondo, è in caso di un Vescovo comasco Mons. Alessandro Maggiolini che previde parecchie piaghe che oggi tormentano la quotidianità come ad esempio il pericolo dell’eutanasia, del Gender, le migrazioni incontrollate, il laicismo, la secolarizzazione deformazioni che oggi incalzano nel quotidiano e spingono per prendere sempre più il potere sull’umanità, un’ umanità a mia opinione sulla via dell’inferno a della distruzione morale, economica e sociale. Come da “manuale” dopo alcuni anni dalle previsioni del Vescovo il “bubbone scoppiò” e l’Europa iniziò ad arrendersi ed a divenire preda di tutte queste “false dottrine” che prepotentemente iniziarono a serpeggiare all’interno della popolazione europea cercando di conquistare la mente e l’anima della popolazione. Per quanto riguarda la tanto contestata immigrazione incontrollata che ogni giorno fa parlare di se Maggiolini si espresse molto chiaramente predicendo il pericolo dell’immigrazione selvaggia soprattutto quella legata a quell’Islam che non avrebbe desiderato integrarsi con il resto della popolazione. Maggiolini fu un vero e proprio difensore della tradizione, una tradizione ed una fede, la fede cristiana, che ci ha portato all’attuale stato di benessere e di avanzamento scientifico cui oggi ancora possiamo ancora usufruire, anche se penso che aimè, nel futuro probabilmente tutto questo resterà solamente un bel ricordo ammesso che l’umanità non ritorni sui propri passi, “si vesta di sacco”, e faccia penitenza chiedendo umilmente scusa a Dio per gli errori fatti quindi si converta definitivamente a Lui. Nell’opera letteraria “Alessandro Maggiolini, un vescovo da prima pagina”, scritta da Laura D’Incalci ed edita da Cantagalli è possibile poter conoscere a fondo il Vescovo Maggiolini e poter farsi un’idea di quanto avesse effettivamente capito i pericoli contro i quali il mondo avrebbe per forza di cose dovuto lottare. Spesso mi chiedo se oggi l’umanità possieda ancora armi suggicienti per affrontare questa guerra ideologica che satana starebbe scatenando prepotentemente, mi chiedo se l’umanità abbia ancora abbastanza forza per poter tornare sui propri passi e poter cambiare strada ritornando sulla strada della fede, della preghiera e della speranza. Comunque sia credo che nonostante tutto, nonostante la forza di satana, colui che si oppone a Cristo, il Figlio di Dio Gesù vincerà l’ultima battaglia e con la propria vittoria ancora una volta salverà l’intera umanità.

Goldfinger
Author: Goldfinger

Goldfinger è un giornalista specializzato in misteri, opinioni politiche, religione, etica e società ha uno stile talvolta piuttosto controverso nelle opinioni, diciamo che in genere è “ fuori dal coro”, fuori dagli schemi tradizionali

8 Condivisioni