UN MONDO NEL CAOS TOTALE di Goldfinger

DRAGHI: IL NUOVO SALVATORE?

1
131
Foto di Lothar Dieterich da Pixabay

ARTICOLO OFFERTO DA VALENTINO EQUIPE BRESCIA TEL 030.3770228

Oggi ci lasceremo trasportare, ispirare, da un articolo piuttosto interessante uscito ultimamente sul blog “La cruna dell’ago”, un media che si propone come divulgatore di verità alternative, un media che cerca di portare il lettore a ragionare, proponendo tematiche che vanno oltre la verità ufficiale. Tutto fuorchè la verità proposta dagli organi di informazione mainstream, quei giornali o media televisivi che a mia modesta opinione, per proteggere le idee dei propri padroni, ce la mettono davvero tutta sviando talvolta quanto è la verità. Penso francamente che la maggior parte dei politici di tutti gli stati occidentali orientati verso una “democrazia” siano divenuti una sorta di burattini, di esecutori, nella mani di qualcuno che invece che la luce preferisce in genere nascondersi confondendosi nella tenebra. Per riportare le parole di Mons. Viganò oggi saremmo di fronte ad una lotta fra il bene ed il male, fra le tenebre e la luce e così come Dio ha bisogno degli uomini, anche il suo avversario, satana, ha altrettanto bisogno degli uomini.Dio necessita degli uomini e li guida per raggiungere i propri obbiettivi, (che comunque sia Lui potrebbe raggiungere ugualmente) l’altro personaggio ovvero satana, al contrario, avrebbe a mia opinione l’ assoluta necessità di poter possedere un esercito di uomini consenzienti, in modo da cercare di raggiungere i propri non certamente nobili obbiettivi e contrastare Dio. Per rendere consenzienti tali uomini, cosa propone in genere la scimmia di Dio? La strategia è sempre la stessa ed ogn’uno propone quanto possiede. In questo caso satana offre ai propri servi due cose: ricchezze, in questo caso illimitate ma in particolar modo potere, il potere, quello che l’uomo in genere anela sin dalla notte dei tempi, il potere che con il denaro diventa un bene facilmente acquistabile. Torniamo ora all’ articolo uscito su “La cruna dell’ago”. In questo caso il giornalista Cesare Sacchetti scrive che di fatto ci sarebbe stata una lunga fila di auto scure, blu, sotto l’abitazione di Mario Draghi anche se i media non avrebbero reso noto i nomi dei passeggeri di queste auto blu, evidentemente appartenenti alle flotte di stato o di personaggi illustri. Tuttavia i passeggeri di tali autovetture immagino siano stati personaggi molto conosciuti, figure di primo piano nel panorama politico ed economico. Gli accadimenti che sarebbero avvenuti nell’ appartamento dell’ ex Governatore di Bankitalia avrebbero tutta l’aria di essere il prologo di importantissime consultazioni. I motivi di tali summit privati? Penso si tratti di proposte molto allettanti come quella di fare dell’ ex Governatore il prossimo Presidente del Consiglio italiano, quello che dovrebbe succedere all’ attuale “Presidente ponte”: Conte. A quanto pare il volere dei poteri forti sarebbe proprio quello di investire di tale incarico Draghi. Precedentemente a tale incontro l’ex Governatore di Bankitalia tenne un discorso particolare durante la riunione annuale di Comunione Liberazione. In questo frangente il politico lanciò accuse contro coloro che avrebbero messo a rischio il futuro dei giovani. Un rimbalzo continuo di responsabilità a mia modesta opinione, dato che il futuro dei giovani l’avrebbero messo a rischio proprio quei poteri forti che lo vorrebbero come Presidente del Consiglio e che starebbero cercando di annientare alcune precise nazioni, proprio coloro che avrebbero  in agenda, a mia opinione, la rovina economica dell’ Italia. Se Draghi avesse desiderato realmente individuare il responsabile dell’incertezza e della precarietà che oggi attanaglia giovani e meno giovani cittadini italiani, (dice la cruna dell’ ago)

Foto di Lothar Dieterich da Pixabay

avrebbe dovuto posizionarsi davanti ad uno specchio e l’immagine ottenuta sarebbe stata molto chiara. Certo Draghi non sarebbe stato l’unico feroce esecutore del piano studiato dal NWO sin dagli anni ‘70 ovvero la deindustrializzazione e la privatizzazione incontrollata, che avrebbe dovuto essere protagonista degli anni a venire. La serie di privatizzazioni feroci e la deindustrializzazione italiana sarebbe stata rinfrescata a bordo del Britannia negli anni ‘90, un panfilo di proprietà della Corona Britannica. In pratica in questi anni l’ Italia sarebbe stata ferita e tradita proprio dai propri rappresentanti. Fu negli anni che precedettero il 1970 che iniziarono a materializzarsi gli effetti di questo piano di devastazione economica di una portata mai vista dalla fine del secondo conflitto mondiale. Una vera e propria guerra economica che si sarebbe abbattuta su alcuni stati in particolare. L’uomo che portò in salvo l’Euro condannò a morte economica la Grecia. Sempre Draghi avrebbe detto che solamente il vaccino potrà permettere la fine dell’incubo del Covid. Un test di massa e di tracciamento quindi, che nella sua idea dovranno divenire la nuova normalità. Una vera e propria strategia del controllo quindi. Un piano fondamentale per il nuovo totalitarismo globale. In questo caso penso che il pretesto della tutela sanitaria sia ormai chiaro che nasconda i requisiti, per poter creare un tipo di società disegnata appositamente dalle èlite mondialiste che starebbero accelerando il passo per la creazione del famigerato Governo unico Mondiale. Sembra proprio che le predizioni degli “stolti” (che alla fine stolti non sarebbero ma sarebbero coloro che sanno leggere fra le righe degli accadimenti) si stiano avverando: la pandemia “naturale” nasconderebbe qualcosa di più di quanto si voglia far credere. Stando così le cose in futuro potrebbe dar ragione ai “mal pensanti” che vedono una rapida materializzazione del Governo dittatoriale Mondiale futuro ormai più che embrionale. Draghi credo conosca perfettamente quanto espresso. Penso che lui sappia benissimo che sarà l’uomo chiave accuratamente selezionato dai poteri oscuri, per condurre l’Italia verso l’ultima fase del NWO al posto di Conte. A quanto pare oggi sia la sinistra che la destra sarebbero concordi nell’ entrata di Draghi nella scena politica nazionale. Tutto sarebbe stato messo in atto per arrivare a questo. L’attuale Pontefice lo avrebbe addirittura insignito di un prestigioso incarico presso l’Accademia delle Scienze Sociali. Un segnale quest’ultimo che offrirebbe il potere a Draghi dato che Conte sostenuto da Bergoglio fino a pochi mesi or sono,

Foto di Mark Hultgren da Pixabay

con questa mossa sarebbe stato sdoganato. Naturalmente i media mainstream avrebbero già girato le spalle all’ attuale Presidente. Con la scusa del Covid e del conseguente collasso economico l’ uomo ponte, “l’avvocato del popolo”, sarà presto scaricato del tutto per lasciare il posto al più potente Draghi ma l’ entrata in scena dell’ ex Governatore di Bankitalia e del NWO a quanto pare, non arriveranno prima di forti disordini. Ricordiamoci che solo dal caos nasce l’uomo forte o addirittura la dittatura. La strategia della massoneria è sempre la stessa: “Ordo ab chaos”, uno dei motti preferiti dai massoni di tutto il mondo. Più i giorni passano più si avvicina la bomba economica che presto potrebbe esplodere. I media avrebbero affermato che una contrazione del pil come l’odierna al -12,8% non si sarebbe verificata dal 1995. Una bufala colossale in quanto è dal ‘45 che non si noterebbe una perdita del PIL di tale portata. L’ attuale terrorismo sanitario sarebbe stato il migliore alleato per provocare tsunami economici, favorendo una condizione da guerra economica che dovrebbe consentire l’accettazione del nuovo totalitarismo globale su cui lavorano da anni i poteri forti massonici avvicinandosi sempre più al nuovo Governo Mondiale. L’Italia avrebbe un posto d’onore nella distruzione per il fatto di ospitare la chiesa cattolica: la chiesa tanto amata e voluta da Cristo. Questa particolare chiesa è da sempre la maggior nemica degli interessi massonici internazionali. In effetti il mondialismo reca alla base la negazione di Dio, non per nulla nella costituzione europea si rifiutarono di inserire le radici innegabilmente cristiane dell’ Europa. Mai come oggi l’ UE sarebbe preda di una tempesta di disvalori assolutamente satanici, particolare che starebbe mandando al collasso economico e sociale ma anche spirituale ed etico, l’intera società in preda al caos, in preda alla totale confusione. L’umanità di oggi starebbe dichiarando una vera e propria guerra a Dio. Tornando a Draghi, quest’ultimo personaggio della politica economica avrebbe ricevuto dai propri signori il mandato di traghettare l’umanità verso gli Stati Uniti d’ Europa. In tal modo consentirebbe la nascita di una vera e propria pericolosissima dittatura mondiale. Winston Churchill dichiarò in Olanda nel passato 1950 ad una platea di 5000 persone che “l’ordine mondiale autoritario dal potere assoluto è l’aspirazione finale” alla quale sarebbe necessario tendere. Per far questo però sarebbe altrettanto necessario arrivare ad una UE che possa trasformarsi in un super stato e la nostra nazione è fondamentale per questo passaggio. Senza l’Italia gli Stati Uniti d’ Europa resterebbero confinati nella fantasia perversa dei propri pensatori. Cosa ci aspetta quindi? Tempi oscuri fatti di disordini, tumulti, instabilità sociale, instabilità economica preparata ad oc dai poteri forti. Tutto questo sarà il seme per una nuova dittatura mondiale che nascerà dal caos. Draghi? L’ economista trasformato in politico verrà descritto come il nuovo salvatore ed inizierà a portare a termine quanto deciso nel segreto sul Britannia. Gli unici uomini in grado di contrastare questi personaggi potrebbero essere Putin e Trump i quali non permetteranno mai che i propri paesi cadano nella trappola del NWO piegandosi ai propri voleri. La massoneria è furiosa, ha fretta di arrivare al Governatore del mondo che perseguirà chiunque non sia in accordo con i propri voleri. I tempi ormai sono stretti. Le prossime elezioni americane potrebbero dare una svolta al destino del mondo se Trump dovesse vincere. Ormai i tempi sono maturi ed ogni uomo andrà incontro al proprio destino. Sarebbe arrivato il momento di tornare a Dio, di pregare per la propria nazione e per il mondo intero ma la fede nel mondo è al lumicino. Nonostante tutto sappiamo che qualora esista anche una sola piccola fiamma nel mondo, la tenebra potrà essere sconfitta. Dio aiuta chi a fede, aiuta gli audaci ma il mondo oggi è tutto fuorchè audace e fedele a Dio. Probabilmente Cristo credo vincerà per merito delle poche persone che gli resteranno fedeli fino in fondo.

Goldfinger
Author: Goldfinger

Goldfinger è un giornalista specializzato in misteri, opinioni politiche, religione, etica e società ha uno stile talvolta piuttosto controverso nelle opinioni, diciamo che in genere è “ fuori dal coro”, fuori dagli schemi tradizionali

0 Condivisioni

1 COMMENT

  1. I would like to convey my admiration for your generosity in support of men and women that have the need for help with this particular concern. Your special dedication to getting the message all over had been wonderfully productive and have all the time made professionals much like me to attain their dreams. Your own invaluable tutorial means a great deal to me and additionally to my office workers. Thank you; from everyone of us.Excel online course

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here