ARTICOLO OFFERTO DA NAVETRO NAVE VIA DEGLI ARTIGIANI  BRESCIA

NAVETRO TEL 339.2611149                                                FACEBOOK

Proprio in questi giorni abbiamo avuto l’occasione di poter toccare con mano l’ipocrisia, di poter toccare con mano l’inutilità di certe regole e quindi, di poter effettuare ancora una volta l’analisi reale su quanto questo “governo”, per altro mai votato, vorrebbe imporre alla popolazione italiana e conseguentemente al mondo intero. Ricordiamoci che l’Italia è il banco di prova sperimentale del sistema. Ciò che accadrà in Italia in seguito sarà imposto al resto del mondo. Ricordiamoci che come sempre l’ Italia, una nazione all’apparenza insignificante, in realtà si starebbe rivelandosi come quello che è in realtà, la nazione più importante del mondo. L’Italia è da sempre la culla della spiritualità, della cultura e della tradizione, quindi, se i registi del NWO riusciranno a piegare l’Italia con il resto del mondo sarà un gioco da ragazzi. Sappiate che ci stiamo avviando verso il totalitarismo. Aprite gli occhi. Forse non conoscete il significato della parole totalitarismo, oppure lo avete scordato, oppure, come gli struzzi insabbiate la testa con la speranza incosciente, di evitarne le conseguenze. Cosa significa totalitarismo? Il totalitarismo è l’antitesi della democrazia, ovvero l’inizio di un pericoloso sistema dittatoriale. Non è più una questione di destra o di sinistra, non si tratta di una questione partitica. Oggi i partiti non servono più a nulla. Essi sono strumento di confusione per dividere la società e di conseguenza ingannarla e pilotarla. Purtroppo i partiti non ci salveranno dai progetti dei registi del NWO, quelle pochissime famiglie di “eletti” che possiedono la maggior percentuale del denaro presente al mondo e che quindi sono in grado di comprare chi desiderano (sempre ammesso che sia in vendita), quell’ èlite che penso agisca sui governi ed a cascata sulle frange importanti dell’economia. A mia opinione purtroppo gli accadimenti starebbero suggerendo ai filosofi dal pensiero libero che, coloro che si vendono sarebbero la maggioranza, dopotutto, il denaro ed i potere fanno gola a molti. Restano quindi quei pochi soggetti non in vendita (che per fortuna continuano per la propria scomoda strada) a mettere in guardia la società su quanto starebbe accadendo, con il proposito di far aprire gli occhi e quindi, di poter dire stop a questo sistema basato sull’inganno. Perché questa introduzione? Per il fatto cha credo che se un soggetto ragionasse, si accorgerebbe di essere ingannato da leggi che solo all’apparenza servirebbero per scopi apparentemente nobili. Un esempio è quello del Green Pass. Questo documento, assolutamente discriminante, avrebbe lo scopo all’apparenza, ripeto, SOLO ALL’APPARENZA, di proteggere dal Covid. Per quale motivo? Innanzitutto per il fatto che il documento dovrebbe essere come dice la legge, affiancato dalla regola numero uno: non produrre assembramenti. Considerato il fatto che se gli assembramenti possano essere un veicolo di trasmissione del contagio da Covid, essi devono essere evitati. Considerato il fatto che oggi gli ospedali iniziano ad essere pieni di malati di Covid, a volte anche gravi (altrimenti non sarebbero ricoverati) e per lo più vaccinati ( se è vero che i vaccinati superano i non vaccinati come percentuale) anche i vaccinati dovrebbero evitare gli assembramenti in modo da non contagiarsi a vicenda dato che sarebbero comunque potenziali veicoli del virus. Cosa ne pensereste se vi dicessi che, proprio il Green Pass sia invece fonte di assembramento? Vi mettereste a ridere sicuramente ma ride bene chi ride ultimo, ride bene chi ragiona sulle cose, chi vede la cose e di conseguenza si mette a pensare. Proprio in questi giorni mi sarei recato presso una nota multisala cinema di Brescia dove ho notato una cosa. Prima dell’ inizio di un film, i controllori del Green Pass pur se rapidamente, avrebbero controllato a tutti i documenti dei clienti, per poi dirigersi verso la sala cinema scelta. Risultato? Assembramenti ai massimi livelli (vedi foto). Questo fatto farebbe scattare una “molla” nel mio cervello e mi farebbe comprendere che lo scopo del documento verde, non sia evitare il contagio. Nel caso del documento, a mia opinione, saremmo di fronte piuttosto ad un tentativo di “ammaestramento” delle masse nell’accettazione di regole coercitive. In questo modo il governo italiano inizierebbe ad abituare la popolazione ad accettare semplici regole dittatoriali che col tempo, diverranno sempre più aspre. Alzando passo passo il “tiro”, le masse si abitueranno ed accetteranno, di conseguenza, ogni regola coercitiva imposte per una regione all’apparenza nobile ma che nobile non è affatto. Dopotutto oggi mentire starebbe diventando una vera e propria consuetudine. Ingannare starebbe divenendo la quotidianità. Quando parlammo di Grande Reset non fummo visionari. Grazie a Dio il primo tassello per il Grande Reset, quello della legge sugli immobili legati alle classi energetiche per il momento non sarebbe passata, pochi giorni fa avrebbe subito la bocciatura, tuttavia essa porterebbe alla comprensione che i “malpensanti” avrebbero ragione a pensar male. Non sarebbe ora di aprire gli occhi e di muoversi e dire basta, dissentire a questo sistema criminale? Forse non lo avete ancora capito ma un tumore, per non avere complicanze spiacevoli va curato in tempo, all’inizio. Nel caso di questo sistema si starebbe rivelando un tumore della società. Tornando al documento verde, ripeto, in realtà dovrebbe evitare gli assembramenti e quindi proteggere dal contagio da Covid? Bene, a questo punto come potete vedere dalle foto non è affatto così. In questa nota multisala bresciana ecco le conseguenze del controllo dei Green Pass. Con questo non vogliamo accusare la Multisala anzi, loro starebbero alle indicazioni della legge. Sono le regole imposte che non sono coerenti quindi lascerebbero pensare che il Green Pass in realtà, come pure il vaccino, servano per altri scopi, molto lontani dall’evitare il contagio da Covid. Ricordatevi, ripeto, se è vero che la maggior parte degli italiani, (stando ai “TG balle”) sarebbero stati vaccinati, questo significa che la maggior parte dei ricoverati per Covid oggi, sarebbero cittadini vaccinati. Detto questo, se i vaccinati fossero ricoverati (quindi in ospedale e non certo in forma leggera) a cosa servirebbero il vaccino ed il Green Pass?  Il vero virus non è a mia opinione il Covid ma il tentativo di controllo totale, ragionate gente ragionate.

NAVETRO TEL 339.2611149                                                  FACEBOOK

Goldfinger
Author: Goldfinger

Goldfinger è un giornalista specializzato in misteri, opinioni politiche, religione, etica e società ha uno stile talvolta piuttosto controverso nelle opinioni, diciamo che in genere è “ fuori dal coro”, fuori dagli schemi tradizionali

2 COMMENTS

  1. Choupox est un site de streaming gratuit qui permet de regarder les films et les séries gratuitement sans forcément besoin de s’inscrire. Il est gratuit et offre la visualisation illimité de contenu.

    Découvrez le dans le lien ci-dessus.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here