ARTICOLO OFFERTO DA SAN LORENZO SERRAMENTI SONCINO CREMONA TEL 335.5862014 http://www.sanlorenzoserramenti.it

Molti si soffermano sul “vaccino” ma il vero problema non è il “vaccino” quello è solamente una sorta di pretesto. Il vero obbiettivo del NWO è il Green Pass, lo strumento più discriminatorio degli ultimi anni. Una bella notizia anche se prevedibile inizierebbe a farsi strada fra le news dei media meno di regime. A quanto pare dal 31 dicembre ma forse addirittura da Natale, il famigerato certificato verde o Green Pass, caposaldo di un tentativo autoritario cui l’Italia sarebbe trampolino di lancio, sarà probabilmente abolito.

https://www.mondooggi.com/?p=17770&preview=true

Saremmo di fronte ad una notizia prevedibile per il fatto che l’ Unione Europea mettendo in campo le cure approvate per fronteggiare e curare la forma virale avrebbe aperto un nuovo fronte e chiuso un “barbatrucco legale”. E’ necessario comprendere un concetto: il governo starebbe usando questa concessione (togliere il Green Pass per natale) in modo evidentemente improprio,. figurando per magnanimo verso i propri sudditi. Non saremmo di fronte ad una concessione, una ventata di magnanimità governativa, come forse lo si vorrebbe far passare, ma saremmo di fronte ad un obbligo legale a cui evidentemente il governo dovrebbe attenersi. Il governo potrebbe essere obbligato a fare retromarcia, non perchè buono e magnanimo con i propri sudditi maltrattati fino ad oggi, ma per il fatto che la legge UE lo impone. Non lasciamoci quindi ingannare dalla combriccola della porta dell’inferno, sono molto bravi a mia opinione a parlar bene ma a razzolare male. E’ necessario capire un concetto spiegato più volte, ovvero comprendere che il siero prima di tutto sia una cura genica sperimentale e non un vaccino. Forse chiamarlo in modo subdolo “vaccino” ha ottenuto un aumento dei consensi. In questo caso si tratterebbe di un farmaco imposto per arginare una certa (falsa) emergenza. La legge consente in caso di pandemia, la sperimentazione di un farmaco sperimentale sui cittadini qualora non esista una cura valida per guarire i pazienti. Nonostante ci sia chi presume possano aver bypassato la legge bocciando le cure scoperte dai medici durante la pandemia, ora diventa difficile per il governo italiano proseguire sulla propria strada, dato che l’ UE avrebbe finalmente autorizzato alcune delle cure “bocciate in precedenza” dal governo italiano, che così facendo avrebbe imposto il “vaccino” bypassando la legge.

https://www.mondooggi.com/?p=17770&preview=true

In tal modo l’esecutivo sarebbe stato in grado di “imporre” una vaccinazione di massa, con l’approvazione di una certa frangia della cittadinanza, terrorizzata dai media di regime. Ora ci sarebbe da chiedersi i reali motivi della “vaccinazione di massa”. Non facciamoci quindi ingannare una seconda volta. Ripeto, a mia opinione non è la magnanimità del governo a propendere per l’eliminazione del certificato verde, ma un presunto obbligo legale, dato che la legge UE è un gradino superiore a quella nazionale ed ogni stato membro dovrebbe essere tenuto a rispettarla. Certamente avranno contribuito anche i moti italiani, i portuali, i camionisti e tante altre frange economiche che avrebbero creato disagi, con l’obbiettivo di frenare l’escalation autoritaria a cui abbiamo potuto assistere. A proposito di escalation autoritaria. Stando ad alcuni video, le forze dell’ordine (quelle propense ancora ad obbedire al regime) avrebbero usato gli idranti su persone inermi, sui portuali che incrociando le braccia starebbero facendo in modo di bloccare l’economia per ottenere un ripristino della democrazia. Tramite i moti italiani, gli attori della protesta starebbero cercando di far pressione sul governo per ottenere un ripristino della libertà, adoperandosi per far cadere il Green Pass. Spero ardentemente riescano nell’intento. Credo fermamente che la vita sia fatta di sfumature e di dettagli. E di dettagli oggi ce ne sarebbero davvero troppi. Da quando in qua si utilizzano gli idranti su dei manifestanti che manifestano pacificamente? E’ democrazia e libertà secondo voi? A me sembrerebbe deriva autoritaria sotto tutti i punti di vista. Non sono il solo a mettere in guardia la popolazione. Anche filosofi, pensatori, avrebbero notato una pericolosa escalation autoritaria ai danni dell’Italia. I portuali ed i camionisti oggi sono una speranza per tutti, eroi che lottano per tutti, anche per quelli che non muovono un dito. Dopotutto sappiamo che la libertà sia da sempre una conquista. La democrazia è nata da veri e propri eroi, cerchiamo di non dimenticarlo. Questi cittadini lottano e rischiano principalmente per la libertà e per la democrazia, si proprio quella che noi non siamo più capaci di difendere dallo spettro del NWO

Foto di Harri Vick da Pixabay

. I presunti brogli elettorali degli scorsi giorni sarebbero un esempio di democrazia secondo voi? Non credo proprio. Credo tuttavia che indipendentemente da vaccinati e non vaccinati, sarebbe arrivato il momento di unire le forze nel combattimento spirituale ed umano che oggi è sempre più necessario. Violenza? No, la violenza chiama sangue e la storia ne è testimone. Ricordiamoci dell’ India. Gandhi sconfisse l’impero britannico con la non violenza. Se alla non violenza aggiungeremo la fede in Dio, la trappola per i guardiani della porta dell’inferno sarà ultimata. Credo proprio che in questo caso prima o poi saranno costretti ad alzare la bandiera bianca. Con Dio come alleato non può che essere così. Sarebbe solamente una questione di tempo.

 

Goldfinger
Author: Goldfinger

Goldfinger è un giornalista specializzato in misteri, opinioni politiche, religione, etica e società ha uno stile talvolta piuttosto controverso nelle opinioni, diciamo che in genere è “ fuori dal coro”, fuori dagli schemi tradizionali

4 COMMENTS

  1. Fantastic beat ! I wish to apprentice while you amend your website, how can i subscribe for a blog web site? The account aided me a acceptable deal. I had been tiny bit acquainted of this your broadcast offered bright clear idea

  2. You can definitely see your enthusiasm in the work you write. The world hopes for more passionate writers like you who aren’t afraid to say how they believe. Always go after your heart.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here