COVID: NUOVE REGOLE PER LA CHIESA di Nicola Migliorini

MESSA: LE REGOLE PREVISTE

0
119
Foto di Gordon Johnson da Pixabay

“Mentre mangiavano, Gesù prese del pane e, dopo aver detto la benedizione, lo spezzò e lo diede ai suoi discepoli dicendo: «Prendete, mangiate, questo è il mio corpo». Poi, preso un calice e rese grazie, lo diede loro, dicendo: «Bevetene tutti, perché questo è il mio sangue, il sangue del patto, il quale è sparso per molti per il perdono dei peccati. Vi dico che da ora in poi non berrò più di questo frutto della vigna, fino al giorno che lo berrò nuovo con voi nel regno del Padre mio”.

In questo articolo cercheremo di capire quali saranno le regole principali alle quali, dovremo sottostare per partecipare alla santa messa. Prenderemo per esempio le regole dell’ Abbazia di Montichiari anche se in alcune parrocchie potrebbero magari variare minimamente. Per avere un’idea prenderemo come esempio quelle che utilizzerà questa parrocchia bresciana. 

Foto di Gordon Johnson da Pixabay

Finalmente da domenica sarà possibile partecipare alla santa messa. Devo dire che in questi giorni senza la partecipazione fisica alla messa, la domenica avrebbe perso il proprio sapore. Dopo tanto tempo di celebrazioni seguite in rete via internet, tv oppure facebook. Un servizio che comunque gentilmente alcune parrocchie hanno messo in azione, cercando di non far mancare la celebrazione eucaristica a quei fedeli praticanti, che avessero desiderato la partecipazione fisica alla messa ma che a causa dell’attuale situazione pandemica, non sarebbe stato possibile concedere. Come si suol dire “tutto è bene quel che finisce bene” e finalmente da domenica chi volesse partecipare attivamente alla celebrazione eucaristica potrà farlo. Per i partecipanti tuttavia saranno applicate regole ben precise che dovranno necessariamente essere rispettate. Prima di tutto è bene sapere che ogni chiesa potrà contenere un numero limitato di persone proporzionale all’ area del tempio. Successivamente ci si dovrà posizionare davanti alle porte indicate, in coda, e permettere che gli incaricati misurino la temperatura ad ogni fedele che dovrà essere ovviamente munito di mascherina. Se la temperatura fosse nei limiti stabiliti per una persona sana, il fedele potrà varcare la soglia della chiesa altrimenti ne sarà negato l’accesso. Una volta entrati si dovrà procedere alla disinfezione delle mani tramite l’apposito gel e posizionarsi al posto stabilito quindi attendere l’inizio della celebrazione senza mai spostarsi dalla propria sedia. Per quanto riguarda la santa comunione sarà il celebrante a portarla al fedele che la dovrà ricevere  sulla mano. Per uscire a fine celebrazione sarà necessario procedere attraverso le porte stabilite. Queste sono le regole principali decise dall’ Abbazia di Montichiari per poter accedere alla messa domenicale.

Foto di kisistvan77 da Pixabay

Altre parrocchie si sarebbero organizzate diversamente, alcune addirittura con la produzione di biglietti gratuiti da prenotare online durante la settimana per poter partecipare alla messa. A Montichiari questa forma di prenotazione non sarebbe stata ottemperata pertanto si procederà alla vecchia maniera ma attenzione che ad ogni celebrazione considerando il Duomo, ovvero la chiesa principale, potranno essere presenti solamente 196 persone. Raggiunto tale limite non ci sarà la possibilità di aggiungere altri fedeli anche se a malincuore, quindi i restanti saranno costretti a recarsi alla messa in un altro orario. Si raccomanda, (proprio per il fatto che la preparazione all’ingresso non sarà breve) di farsi trovare nei pressi dell’entrata in chiesa con anticipo in modo da svolgere tutte le procedure necessarie per poter essere consoni, con il regolamento imposto dalla legge per evitare i contagi da Coronavirus. Comunque sia per togliere ogni dubbio sulle procedure che l’Abbazia di Montichiari intenderà attuare, se foste curiosi, o desiderosi di recarvi domenica in duomo per assistere alla celebrazione eucaristica cliccate su questo ink che vi re-idirizzerà sulla pagina che spiega nei dettagli il regolamento previsto https://abbaziamontichiari.it/wp-content/uploads/2020/05/Foglio-Informativo-Messe-Festive.pdf

Nicola Migliorini
Author: Nicola Migliorini

Nicola Migliorini è Direttore Responsabile del media www.mondooggi.com è un giornalista generalista con incarico a 360 gradi.

0 Condivisioni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here