MOJI SENECI: L’ITALIA, FINTA (R)EPUBBLICA di Nicola Migliorini

0
319
Foto di mohamed Hassan da Pixabay

 ARTICOLO OFFERTO DA ALESSANDRO TINTEGGIATURE BRESCIA

ALESSANDRO BUSI TEL 348.8253452

Abbiamo già scritto in un precedente articolo su “James Bond” sul fatto che la nostra bellissima nazione purtroppo in realtà non sia una repubblica come crediamo essere. Voi penserete che io stia scherzando, tuttavia vi garantisco di essere molto ma molto serio. Pochi sanno che l’Italia non sia una Repubblica ma quei pochi che conoscono questa verità esoterica e sono a conoscenza delle realtà in tutte le proprie forme ne sono perfettamente coscienti. Poco tempo fa avremmo intervistato per voi un personaggio bresciano, Moji Seneci una persona che conosce la realtà su questo argomento, sul fatto che l’Italia, (come pure altre fantomatiche repubbliche) non sia una repubblica ma appartenente ad una corporation privata di proprietà inglese. L’Italia come precedentemente scritto sarebbe stata venduta, o almeno avrebbe aderito a questo sistema ingannatore negli anni passati, nel 1933. Questo fatto lascia intendere i motivi per i quali la Costituzione italiana venga deliberatamente calpestata da parte di coloro che al contrario dovrebbero farla rispettare. Dal momento della vendita dell’ Italia, come precedentemente accennato, anche altre vere Repubbliche si accodarono, entrando a far parte del sistema privato di finte repubbliche, la corporation di proprietà inglese. Moji Seneci, durante l’intervista che vi proponiamo ci avrebbe spiegato proprio tutto, per filo e per segno su questa questione esoterica. Moji Seneci è fra l’altro una persona che sarebbe riuscita a liberarsi dalla “schiavitù del sistema” autodeterminandosi. In questo caso Moji, legalmente, non sarebbe più parte del sistema e quindi un soggetto possesso della corona britannica, ma un soggetto completamente libero, libero in tutti i sensi anche teoricamente di viaggiare per il mondo senza alcun vincolo che non sia quello dell’onestà verso il prossimo. In questa intervista capiremo come fare a liberarci dal “fardello di uomini merce” e divenire finalmente uomini liberi. Dovrei aggiungere anche una cosa che molti non sanno ma di cui parlammo nel precedente articolo su James Bond, ovvero che ogni italiano avrebbe un valore, come un “vitello da macello”, un valore di circa 2 milioni ei Euro, racchiusi nel famoso investimento britannico. In pratica si tratterebbe della media di produzione nella vita di una persona. Sarà fortunato chi troverà la chiave, il pin, per poter utilizzare il proprio valore tramite la tessera sanitaria italiana che conterrebbe un conto corrente cifrato. A proposito, sembrerebbe che qualcuno lo abbia già fatto e sia riuscito a comprare spendendo il proprio valore tramite la tessera sanitaria, ma prima, come primo passo, è necessario tornare ad essere uomini liberi. A questo punto direi che sarebbe ora di ascoltare le parole di Moji Seneci, parole chiare pronunciate in un’intervista molto chiara, simpatica, per nulla monotona ed esaustiva. Le parole di Moji riusciranno forse ad aprirci finalmente la mente per comprendere chi siamo e quante menzogne “beviamo” ogni giorno da parte dei poteri forti e dei loro servitori della falsa politica italiana, servitori asserviti al il potere globale. Dopo aver ascoltato con attenzione l’intervista sarà possibile capire quanto il voto, almeno in Italia sia una vera e propria farsa. Quello che dovrebbe essere il caposaldo di un paese democratico sarebbe una farsa, per il fatto che in realtà non saremmo se non in una finta democrazia ma soprattutto in una finta (R)epubblica.

Per poter visionare il tuo eventuale BOND clicca su questo link clicca quì e ti spiegheremo come fare.

ALESSANDRO BUSI TEL 348.8253452

admin
Author: admin

Nicola Migliorini alias ADMIN è Direttore del blog WWW.MONDOOGGI.COM decide cosa e quando pubblicare, è un giornalista con incarico a 360 gradi

0 Condivisioni