I PROFESSIONISTI DELLA PAVIMENTAZIONE di Nicola Migliorini

NANOTECNOLOGIA PER I NOSTRI PAVIMENTI

0
8311

ARTICOLO OFFERTO DA SEDA DUE VIA FLLI QUAGLIENI 6 COLLEBEATO BRESCIA TEL3484106023

Informazione Pubblicitaria:

Compriamo casa oppure abitiamo nella nostra vecchia casa da anni e ci troviamo magari con il pavimento abbruttito, rovinato, opacizzato oppure se in presenza di parquet, ancor peggio, un parquet vecchio rovinato nella lucentezza e magari un po’ rigato, particolare che accade spesso riguardo al pavimento in legno dopo anni di utilizzo. Pensare di cambiare i pavimenti sarebbe magari un esborso troppo alto oltre alla difficoltà di avere i muratori in casa, cambiare parquet peggio ancora, dopotutto se il parquet fosse di vero legno oltre al costo per il cambio sarebbe un vero peccato dato che sia il pavimento che spesso potrebbe essere possibile riportarli alla lucentezza, al fascino ed alla bellezza originale. Proprio per questa ragione abbiamo intervistato Dario Moreschi un esperto in questo delicato settore, titolare dell’azienda bresciana Seda due. Con poche domande riusciremo quindi a capire come tramite un investimento notevolmente inferiore confronto ad un cambio di pavimento potremo riuscire a riportare le nostre piastrelle oppure il nostro cotto o il nostro vecchio parquet come all’ origine.

Partiamo con la prima domanda: offriteci la possibilità di conoscere SEDA DUE…..?
Certamente. Seda due è una realtà assolutamente bresciana che si occupa di trattamento a superfici naturali come ad esempio i pregiati pavimenti in cotto, pietra, marmi gres porcellanato. La nostra azienda lavora nell’ambito del recupero di pavimenti in generale, come anche il comune gres porcellanato, la vecchia graniglia, un tipo di pavimento che rinnovato è in grado di regalare alla stanza il fascino di un tempo e tanti altri tipi di pavimentazione. Da un pavimento rovinato effettuiamo un lavoro di recupero, ma sempre mantenendo le caratteristiche del pavimento stesso con il risultato di offrire una superficie rinnovata completamente, senza quindi dover essere costretti a cambiare le piastrelle.

Solo piastrelle o anche parquet?
Anche Parquet certamente. Siamo esperti nel trattamento dei pavimenti in legno ma sempre con prodotti assolutamente naturali, tradizionali ed ecologici. I nostri prodotti riescono ad offrire un pavimento che in questo caso riuscirebbe a recuperare il fascino e lo splendore originale.

Che prodotti utilizzate?
Utilizziamo prodotti assolutamente green, ecologici ed all’acqua oltre a prodotti tradizionali come olio e cere, prodotti come quelli che utilizzavano un tempo ma migliorati in tutto, prodotti in grado di riportare all’antico splendore il nostro parquet. Ci occupiamo anche di eventuali levigature nel caso di pavimenti in legno con presenza di graffi. In questo caso prima li rilucidiamo ed in seguito li riverniciamo con prodotti all’acqua. Non solo i legni ma anche i marmi talvolta possono avere la necessità di essere rilucidati. I prodotti da noi utilizzati sono ad alta resistenza. Nel caso cadessero dal tavolo ad esempio gocce di acqua il pavimento non si rovinerebbe, non accadrebbe nulla anche se i prodotti fossero a base d’acqua. Il problema potrebbe accadere nel caso si rovesciassero solventi sul nostro parquet allora si potrebbe rovinarsi anche se i pavimenti che noi trattiamo sono facilmente recuperabili, quindi è sempre possibile ri-trattarli e ri-portarli come all’origine tramite il nostro intervento.

Vedo che utilizzate anche prodotti nano tecnologici…. Di cosa si tratta?
La nano tecnologia è un settore piuttosto interessante e moderno nell’ambito dei prodotti che si utilizzano nel nostro ambito. In questo caso si tratta di prodotti innovativi per materiali nuovi mai trattati in alcun modo. Si tratta di prodotti contenenti particelle silicee che penetrano in profondità nella superficie trattata rendendo il materiale sottoposto al trattamento idro repellente nel tempo. Importante sapere che ogni materiale ha il proprio prodotto, il prodotto adatto. La nano tecnologia è molto utile anche per la protezione di facciate esterne, pavimentazioni per esterno, malte, calcestruzzi. Per poter lavorare con questi prodotti è necessario conoscere molto bene il prodotto stesso ma anche il materiale sul quale è necessario operare. Nel nostro caso lavoriamo in questo settore dal 1991 quindi di esperienza ne abbiamo parecchia anche se non si conosce mai abbastanza. Nel nostro caso la conoscenza del prodotto e dei materiali oggi posso dire sia veramente buona.
Esistono molte realtà che si occupano di nano tecnologia, applicata al vostro settore relativamente al ripristino di pavimentazioni e facciate?
No. Oggi siamo realmente in pochi. Un tempo esistevano più realtà artigianali in quest’ ambito, aziende che si occupavano di questo settore ma oggi siamo rimasti in pochi purtroppo. Il lavoro si è molto evoluto quindi oggi è maggiormente necessario assumere le adeguate competenze per non rischiare di procurare danni piuttosto che risolvere i problemi della clientela. Nel nostro periodo siamo in presenza di una vasta gamma di materiali ma anche di prodotti professionali sempre nuovi, pertanto è necessario conoscerli molto bene e rinnovarsi in continuazione. Vorrei riportare una frase del grande filosofo greco Socrate: “sapiente è colui che sa di non sapere”, Non puoi dire: ormai so tutto, non esiste, sarebbe ingannare se stessi non sappiamo mai tutto ma possiamo aggiornarci, anzi dobbiamo farlo. Diciamo che la nostra occupazione sta divenendo sempre più professionale. Oggi non c’è più spazio per l’improvvisazione. In un trentennio il nostro lavoro è molto cambiato, devo riconoscere che si sia molto evoluto. Chi ha resistito nel tempo alle sfide economiche ma non solo anche alle sfide della tecnologia settoriale è divenuto più forte ma a costo di grandi sacrifici come studio ed esperienza. Nel nostro caso devo dire che cerchiamo di offrire il meglio e riusciamo ad accontentare la nostra clientela.

 

Nicola Migliorini
Author: Nicola Migliorini

Nicola Migliorini è Direttore Responsabile del media www.mondooggi.com è un giornalista generalista con incarico a 360 gradi.

9 Condivisioni