TU VUO’ FA’ L’AMERICANO….. di Maira Alcantara

111
613

ARTICOLO OFFERTO DA CIRELLI TINTEGGIATURE TRAVAGLIATO BRESCIA TEL 333.3523256

Da parecchi anni si dice che gli sprechi in Italia siano troppi, da parecchi anni si continua ad aumentare le tasse degli italiani (e l’attuale Governo su questo tema promette molto bene) con la scusa del risparmio, del debito pubblico arrivato a punte altissime, sempre la medesima  pantomima per l’Italia e per gli italiani ma le risposte sono monotematiche: non ci sono soldi quindi aumenteremo le tasse. Con la scusa del debito pubblico e dell’ austerity tanto voluta dalle due potenze egemoni in Europa di denaro ce n’è sempre meno e la crisi che da parecchi anni persiste e sembra non essere mai finita. Dopo questo prologo che certamente non descrive un panorama dei migliori almeno per l’Italia ecco affacciarsi una nuova news su un tema che in quegli anni scatenò le ire dei partiti di destra che a mia opinione giustamente espressero il proprio disappunto in merito alla scelta voluta dai Dem per quanto riguarda l’acquisto di un “Aereo di stato” un vero e proprio costosissimo jet che avrebbe dovuto essere utilizzato dai vari premier italiani per effettuare i propri spostamenti, un jet che anche a mio parere non avrebbe mai dovuto essere acquisto dal Governo italiano dati i consti di acquisto e di mantenimento. Comunque sia diciamolo finalmente fuori dai denti: l’Italia non è l’ America pertanto a mio modesto parere non necessita di un jet appositamente allestito per i propri premier. Mi risulta che nemmeno i Santo Padre possieda un jet personale  e se non erro affitta i velivoli che gli necessitano dall’Alitalia. Dedicherei pertanto al passato Governo italiano la celebre canzone “Tu vuò fa’ l’americano” solamente che a differenza di quanto narrato nella canzone i soldi per il Jet in questo caso non glieli da “la borsetta di mammà” ma i conti correnti del popolo italiano. Se questi sono i lucrosi affari che sanno fare certi partiti, meglio evitarli. In questo caso per entrare più nello specifico il più scellerato spreco della storia dello “stivale” ovvero l’ “Air Force Dem” un Airbus acquistato in leasing dall’ ex coalizione per più di 168 milioni di Euro oggi sarebbe desinato a fare una assai triste fine come la stessa fine fecero gli oltre 168 milioni di Euro che gli italiani dovettero sborsare forse per un capriccio: l’acquisto di tale velivolo che oggi starebbe riposando inutilizzato in un Hangar di Fiumicino, abbandonato, completamente “degradato” , infatti per parlare in “gergo militare” all’aereo i gradi sarebbero stati “strappati dalle spalle” in quanto non presenterebbe più neppure le scritte “Repubblica italiana” e “Presidenza del Consiglio dei ministri” oltre tutto la necessaria manutenzione del velivolo non verrebbe effettuata da tempo. In parole povere il bellissimo e costosissimo aereo pagato profumatamente dagli italiani sarebbe oggi inutilizzato e lasciato andare al proprio destino. Da quanto affermerebbe Alitalia il jet sarebbe inutilizzato per lo scioglimento del contratto di Leasing stipulato con Etihad. Per poter rimettere in efficienza il velivolo servirebbero alcune centinaia di migliaia di Euro fra l’altro quello specifico modello di aereo di per se molto costoso come manutenzione, oggi sarebbe considerato vecchio quindi praticamente invendibile. Aerei di questo genere li starebbe utilizzando attualmente solo una compagnia inglese e questo particolare pertanto non renderebbe l’acquisto allettante quindi condannerebbe l’ aereo a rimanere vita natural durante nell’Hangar della nostra compagnie di bandiera. Ricordiamo che questo modello di jet Airbus A340-541 tre anni or sono si poteva comprare al prezzo di mercato di soli 50 milioni di Euro ed oggi il valore attuale dato che ogni anno l’aereo perderebbe valore non supererebbe i tre milioni  di euro quindi detto questo si evince che smantellarlo e venderlo a pezzi per la proprietà Etihad potrebbe essere più vantaggioso che rimetterlo in efficienza quindi rivenderlo. Quanto il jet fu acquistato fu un errore di per se ma addirittura si potrebbe dire un doppio errore, il primo fu fatto nell’acquisto di un bene praticamente inutile (come il tempo avrebbe dimostrato), l’errore successivo ovvero il secondo errore fu l’ acquisto tramite il leasing che permise il raggiungimento della cifra di 168 milioni e 205 mila Euro. Relativamente all’ anno 2016 il velivolo costò 39 milioni di Euro assicurazione compresa, l’anno successivo il jet raggiunse i 23 milioni 505 mila Euro, per il terzo anno, il 2018, il Governo dovette sborsare 15 milioni, poi il contratto di leasing venne finalmente sciolto permettendo all’Italia di non aggravare ulteriormente i costi ma con una perdita secca dell’inutile investimento. Il paradosso starebbe anche nel fatto che l’ “Air forse Dem” divenne uno dei baluardi di protesta dei pentastellati che lo utilizzarono fra le tante critiche per affossare Renzi affermando che il velivolo fu uno spreco considerando anche il fatto che in verità fu utilizzato pochissimo. Nulla di più vero, ma la realtà di oggi qual’ è? Pentastellati alleati con i Dem. Torniamo per un attimo però sulla vicenda del jet, per riassumere quindi cosa resta del fiammante aereo voluto dall’ amministrazione Dem alcuni anni fa? Solamente un grande spreco e alle spalle del popolo italiano, poi c’è chi propone di tassare le merendine, forse con questa tecnica i nostri eroi penseranno magari di ammortizzare i costi voluti per il celebre ed inutile aereo?

Maira Alcantara
Author: Maira Alcantara

free lance generalista, incaricata anche per articoli speciali relativi a settore sport ed automobilismo storico e moderno

10 Condivisioni

111 COMMENTS

  1. Having read this I believed it was very enlightening. I appreciate you finding the time and effort to put this short article together. I once again find myself personally spending way too much time both reading and leaving comments. But so what, it was still worth it!|

  2. Have you ever thought about including a little bit more than just your articles?
    I mean, what you say is important and all. Nevertheless think of
    if you added some great visuals or video clips to give your posts more,
    “pop”! Your content is excellent but with images and clips, this website could undeniably be one of the very best in its field.
    Amazing blog!

  3. I get pleasure from, cause I discovered exactly what I
    was taking a look for. You have ended my four day lengthy hunt!
    God Bless you man. Have a great day. Bye

  4. Google

    Very handful of web sites that take place to become detailed below, from our point of view are undoubtedly nicely really worth checking out.

  5. خيال

    […]Wonderful story, reckoned we could combine a couple of unrelated information, nevertheless genuinely really worth taking a appear, whoa did a single understand about Mid East has got much more problerms also […]

  6. My developer is trying to convince me to move to .net from PHP.
    I have always disliked the idea because of the costs.
    But he’s tryiong none the less. I’ve been using
    WordPress on a variety of websites for about a year and am anxious about switching to another
    platform. I have heard fantastic things about blogengine.net.
    Is there a way I can import all my wordpress content into it?
    Any help would be really appreciated!

  7. cbd vs thc

    […]although internet websites we backlink to below are considerably not associated to ours, we really feel they may be in fact really worth a go as a result of, so have a look[…]

  8. vermont cbd

    […]we prefer to honor many other net web sites on the net, even though they aren’t linked to us, by linking to them. Under are some webpages really worth checking out[…]

  9. RoyalCBD

    […]just beneath, are various completely not associated web-sites to ours, on the other hand, they’re surely really worth going over[…]

  10. RoyalCBD

    […]that will be the finish of this article. Here you will come across some web pages that we consider you will value, just click the links over[…]

  11. Heya outstanding blog! Does running a blog such as this require a great deal of work?
    I have no understanding of computer programming
    but I had been hoping to start my own blog in the near future.
    Anyhow, should you have any suggestions or tips for new blog
    owners please share. I understand this is off subject nevertheless I just wanted to ask.
    Kudos!

  12. RoyalCBD

    […]Wonderful story, reckoned we could combine a few unrelated data, nonetheless really worth taking a look, whoa did 1 understand about Mid East has got a lot more problerms also […]

  13. CBD pills

    […]Wonderful story, reckoned we could combine a handful of unrelated data, nonetheless really really worth taking a appear, whoa did one learn about Mid East has got extra problerms as well […]

  14. My coder is trying to persuade me to move to .net from PHP.

    I have always disliked the idea because of the costs.
    But he’s tryiong none the less. I’ve been using WordPress on various websites for about a year and am worried about switching to another platform.
    I have heard excellent things about blogengine.net.
    Is there a way I can import all my wordpress content into
    it? Any kind of help would be greatly appreciated! cheap flights 31muvXS

  15. options trading

    […]although websites we backlink to beneath are considerably not related to ours, we really feel they’re actually worth a go by means of, so possess a look[…]

  16. Thank you for some other magnificent post.
    The place else may just anybody get that type of information in such a perfect way of writing?
    I have a presentation subsequent week, and I’m on the
    search for such info.

  17. 2 piece skirt set

    […]Wonderful story, reckoned we could combine a handful of unrelated data, nevertheless truly really worth taking a appear, whoa did one particular study about Mid East has got extra problerms as well […]

  18. اغاني

    […]we like to honor a lot of other internet internet sites around the internet, even when they aren’t linked to us, by linking to them. Under are some webpages worth checking out[…]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here