ARTICOLO OFFERTO DA IMPRESA DI PULIZIE HYDRASHINE BRESCIA TEL 339.1709051

Proprio in questo periodo dovrebbero riunirsi in Svizzera i potenti della Terra. Anche lo scorso anno si sarebbero riuniti sempre a Davos, per questo appuntamento sarà lo stesso paese ad ospitarli anche se per forza di causa maggiore la riunione avverrà nella modalità online. Proprio durante queste riunioni in genere si decidono i destini del pianeta ma non solamente, anche i destini dalla stessa umanità, i nostri destini, pensati secondo i canoni e le teorie di questi potentissimi signori che non conosciamo e che volenti o meno impongono sulla società i loro progetti, non sempre in linea con le opinioni di alcuni intellettuali, compreso le mie. Premetto che per quanto mi riguarda personalmente amo la libertà, la democrazia, quella vera intendo, non quel mostro di democrazia che il NWO intenderebbe imporci. Possiamo sostenere che il tempo sia il più grande testimone di tutte le sciagure e di tutte le conquiste. Con il tempo si starebbero avverando inesorabilmente le più “fosche previsioni”, quelle che qualcuno ama denominare con spregio “complottiste” che poi tanto complottiste non sono ma anzi direi essere “realiste”, profetiche, considerato appunto che proprio il tempo ne sarebbe testimone permettendo alla società di evidenziarne la triste e tangibile realtà. Quanto sarei felice se le previsioni complottiste proiettate nel futuro fossero davvero “bufale belle e buone”, ne sarei davvero felice, come sarei felice di ricredermi su quanto scritto in questo articolo e su quanto scritto negli articoli precedenti. Alcuni soggetti ci hanno spesso deriso avendo letto i nostri articoli in rete e sui social. Far ridere non è il mio lavoro ma forse

Foto di Adam Derewecki da Pixabay

l’occupazione di altri soggetti, tuttavia non è certo la mia, come non è la mia occupazione terrorizzare le menti ma al contrario rendere le persone libere ed informate nel bene e nel male, di possibili accadimenti futuri difendendo sempre la libertà e la democrazia. La mia occupazione è analizzare gli eventi, analizzare i tempi, analizzare le previsioni, la politica e riportare il tutto ai lettori in modo che possano essere al corrente di quanto potrebbe accadere. Quanto starebbe per succedere oggi non permetterebbe di essere molto allegri, anzi, da un certo punto di vista la proiezione futura sarebbe quella di un’ umanità sempre più schiava, schiava di un Governo-padre-padrone che la legherà praticamente mani e piedi. Guai se non staremo al gioco di questo potenziale Governo despotico che si spaccierà per benefattore, saremo probabilmente esclusi dalla società. Fra non molto tempo potremmo vedere tutte le nostre certezze temporali cadere e disgregarsi di colpo, sciogliendosi rapidamente come neve al sole. La tendenza sarà quella di rendere il mondo, anche quello occidentale, trasformato in una sorta di Grande Fratello nel quale tutto e tutti saranno controllati nei minimi dettagli. Tutti anche quelli che non lavorassero saranno mantenuti dallo stato ma tutti, davvero tutti, saranno mentalmente manipolati ed indirizzati al pensiero unico, pertanto (soprattutto le prossime generazioni) non potranno più ragionare apertamente con mente propria ma neppure esprimere personali opinioni. Il servilismo verso il nuovo Governo diverrà la consuetudine producendo nel mondo uno stile da regime cinese globale. Vi farebbe piacere “un clima” del genere? Credo proprio di no, per quanto mi riguarda non ne sarei entusiasta, anzi. Credo purtroppo che la maggior parte della popolazione se ne “freghi” o quanto meno poco le importi, dato che non starebbe muovendo un dito per cercare di far cambiare le cose ed in questo caso diverrebbe sempre più complice del sistema stesso. Dopotutto essere mantenuti piacerebbe a tutti ed il reddito di cittadinanza n’è testimone. C’è da dire che quando le cose mancassero in genere, quando non si avessero più e così credo sarà anche quando la libertà individuale sarà tolta, forse allora iniziasse a mancare nei cuori e forse si tornerebbe ad apprezzarla. In seguito la mente delle generazioni successive alla nostra sarà manipolata, pertanto probabilmente la libertà a loro non mancherà forse più? Credo che non sarà così dato che l’uomo è stato creato da Dio per essere libero e quindi una spinta verso la libertà accompagnerà sempre il carattere umano. I tempi sono stretti, Trump è stato eliminato dalla scena politica americana e mondiale, “anche se vendendo cara la pelle” quindi ora il terreno è libero, sgombro, adatto per il compimento della maggior dittatura di stampo socialista del mondo:

Foto di Neurolink da Pixabay

Il Nuovo Ordine Mondiale. Quando l’occidente sarà inserito a pieno ritmo nell’ingranaggio del NWO allora toccherà alla Russia di Putin, l’ultimo nemico del sistema che verrà stretto in una morsa e stritolato fra occidente e Cina quindi anche quest’ultimo baluardo del vecchio mondo, della vecchia epoca, sarà costretto a capitolare. A questo punto il sistema non avrà più freni ne oppositori quindi procederà nei tempi stabiliti senza che più nessuno possa in grado di contrastarlo. Avete mai sentito parlare di World Economic Forum? Ecco di cosa si tratta.
(da Il Giornale) “Non possiedo niente. Non possiedo una macchina. Non possiedo una casa. Non possiedo né elettrodomestici né vestiti…”. Questo il primo punto del documento del WEF di cui sopra.
Sul video che è sintesi (in) felice per i social, quel “non possiederai niente” è accompagnato dalla faccia sorridente di un giovane e da un’altra previsione, ancora più sconcertante, “e sarai felice”. Gli accadimenti degli ultimi tempi, accadimenti che avrebbero visto un’accelerazione nei periodi attuali provati dalla situazione pandemica parlano in modo piuttosto esplicito e ci dicono che non saremmo molto lontani dall’ avverarsi delle prima previsione “complottista”.

I debiti degli stati saranno pagati ma in cambio ci saranno requisite tutte le proprietà private che verranno per forza di cose cedute al Governo, allo stato.
Nessuno possiede più nulla perché qualcuno ha evidentemente tutto. Alla maggioranza non resterebbe che elemosinare per far fronte alla sopravvivenza. Il sistema cercherà di renderci felici nel non possedere nulla e nell’essere assistiti. Vista la cosa da un certo punto di vista potrei dire che colui che non fosse più in possesso di alcun bene  sarebbe la persona più libera e “potente in assoluto” dato che non possedendo nulla avrebbe da perdere, quindi avrebbe il mondo in mano. In questo caso tuttavia le cose saranno differenti dato che qualcuno potrà offrire assistenza in cambio di qualcosa: la libertà. Se così non fosse il Governo potrebbe mostrare la propria vera faccia, quella demoniaca e rapace, quindi potrebbe chiudere i rubinetti assistenziali.
Perché l’umanità dovrà essere felice nel non possedere nulla? Tutte le cose che abbiamo sarebbero divenute gratuite in una sorta di comodato d’uso come la macchina, la casa, il cibo e tanto altro qualora l’intelligenza artificiale avesse assunto gran parte del lavoro che noi avremmo dovuto fare nelle attuali condizioni. Possiamo dire che non ci sarà più spazio per l’uomo ma per miliardi di numeri costretti ad una dittatura socialista e corrotti con una briciola di pane al giorno. Forse non è ancora ben chiaro il ricordo della fine dell’ URSS. Questa è la stessa fine che con il tempo farà credo le “bestia bianca” descritta nelle sacre scritture

Foto di Pexels da Pixabay

dato che il bene (Dio) vincerà sempre e la sconfiggerà ancora una volta come fece in precedenza con la “bestia rossa”. Questo è scritto e così sarà.

(Il Giornale) “tutto è stato trasformato in intrattenimento e le persone non hanno più voluto preoccuparsi di problemi difficili”. Che poi i cosiddetti “problemi difficili” siano quelli che da sempre interessano di più la vita degli uomini non è importante. Non sono più affar nostro. Per organizzare e gestire tutto ci sono gli esperti, i tecnici, gli scienziati (i virologi), gli amministratori delegati, i grandi finanzieri, i media mainstrem, i moralizzatori… sono loro a occuparsi di tutto per noi, assicurandoci la felicità. Noi possiamo dedicarci all’intrattenimento, i circenses, come li chiamavano i romani. E con questo siamo (diventeremo) felici. Non avremo più nulla, né nulla di cui (pre)occuparci…

Uno scenario molto triste che riporterebbe al dopo Covid, quel virus che ha disintegrato alcuni settori particolari come il divertimento, l’intrattenimento, lo spettacolo, la ristorazione, la musica. L’unico intrattenimento quindi sarebbe divenuto internet, la rete oppure il “virtuale”, una sorta di spettacolo consumato da soli nella propria casa (non più di proprietà ma gentilmente prestata) isolati dal resto della società. Questo sarà il nostro squallido futuro in un reale “divide et impera”. Potremo godere di un intrattenimento gestito esclusivamente da esperti che avranno il compito di farci crescere in questo ambiente, di creare in noi la giusta mentalità, il pensiero unico, come si fa per un bambino quando si cerca di crescerlo per renderlo passo passo adulto. Tutto sarà gestito da esperti del settore che prenderanno evidentemente direttive dall’alto, tecnici che quindi faranno di tutto per creare in noi la giusta mentalità di sudditi del sistema. Detto questo è facile capire che non saremo più cittadini liberi, non saremo più cittadini del mondo libero dato che proprio il mondo libero diverrà un vero e proprio ricordo, il ricordo di un epoca passata ed annientata dal Great Reset, un mondo senza Dio, senza fede, cui l’unico ideale sarà vivere squallidamente fino al giorno in cui qualcuno che non conosciamo lo riterrà opportuno.

 

Goldfinger
Author: Goldfinger

Goldfinger è un giornalista specializzato in misteri, opinioni politiche, religione, etica e società ha uno stile talvolta piuttosto controverso nelle opinioni, diciamo che in genere è “ fuori dal coro”, fuori dagli schemi tradizionali

14 COMMENTS

  1. I’m extremely impressed with your writing skills and
    also with the layout on your blog. Is this a paid theme or did you modify it yourself?
    Either way keep up the nice quality writing, it’s rare to see a great blog like this one nowadays.

  2. I just like the helpful info you provide for your articles.
    I’ll bookmark your blog and check again here regularly.
    I’m quite certain I will learn many new stuff right here!
    Best of luck for the next!

  3. Hey! This is kind of off topic but I need some guidance from an established blog. Is it very difficult to set up your own blog? I’m not very techincal but I can figure things out pretty fast. I’m thinking about making my own but I’m not sure where to start. Do you have any points or suggestions? Cheers

  4. Pretty nice post. I just stumbled upon your weblog and wished to say that I’ve really loved browsing your blog posts. In any case I will be subscribing in your rss feed and I hope you write again very soon!

  5. I was just searching for this info for some time. After 6 hours of continuous Googleing, at last I got it in your web site. I wonder what is the lack of Google strategy that don’t rank this type of informative web sites in top of the list. Normally the top web sites are full of garbage.

  6. What i don’t realize is in fact how you are now not really much more smartly-liked than you may be right now. You’re very intelligent. You recognize thus significantly with regards to this topic, produced me in my view believe it from a lot of varied angles. Its like men and women are not involved unless it is something to accomplish with Woman gaga! Your own stuffs nice. Always take care of it up!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here